Menu
RSS

Scuole superiori, in arrivo nuovi corsi e indirizzi

L.Poletti.jpgNuovi corsi, nuovi indirizzi e qualche classe in più ai corsi didattici già attivi negli istituti superiori. Sarà incrementata l'offerta formativa sulla rete scolastica del territorio provinciale; questo è quanto prevede il piano provinciale dell'offerta formativa e del dimensionamento scolastico 2019-2020 che contiene le indicazioni e gli indirizzi di programmazione della rete scolastica, una competenza quest'ultima che la legge Delrio sulla riforma delle autonomie locali ha mantenuto alle Province.

Leggi tutto...

Istruzione per adulti, nuove aule alla Carlo Del Prete

cpiataglionastroApprendimento, coesione sociale e una bella battaglia contro la disoccupazione. Dopo tre anni di lavoro ecco finalmente pronte le aule che tra qualche settimana accoglieranno gli studenti del Cpia, centro provinciale per l’istruzione degli adulti, situate al secondo piano dell’ala della scuola Carlo Del Prete di Sant’Anna. Il taglio del nastro alle quattro aule munite di lavagne interattive si è tenuto questa mattina (3 ottobre) alla presenza dell’assessore Ilaria Vietina, del sindaco Alessandro Tambellini, dell’assessore Gabriele Bove, della dirigente scolastica Mila Berchiolli e di tutti gli attori che hanno collaborato per la messa in sicurezza e la costruzione del nuovo edificio. Un edificio, quello che dal 15 ottobre ospiterà gli studenti del nuovo anno accademico, che fino a poco tempo fa risultava inagibile e non conforme alle normative di sicurezza e che adesso, grazie a numerosi e importanti interventi dal costo complessivo di 98mila euro, è diventato una scuola autonoma di tutto rispetto. La scuola, che sarà punto di riferimento anche per Garfagnana e Versilia, accoglierà tutti coloro che – per vari motivi – non hanno mai conseguito il diploma, vogliono imparare nuove lingue – molti degli iscritti infatti sono migranti che necessitano di imparare la nostra lingua - o avere qualche nozione in più di informatica e persino di smartphone.

Leggi tutto...

Oltre 90mila euro per i progetti delle scuole della Valle del Serchio

scuola12Anche per l’anno scolastico 2018/2019 la conferenza zonale per l’istruzione della Valle del Serchio ha confermato l’Unione dei Comuni della Garfagnana quale ente capofila del piano educativo zonale (Pez) della Valle assegnandole, relativamente alle attività in ambito scolastico, la somma di 74.442,67 euro del finanziamento regionale, a cui si aggiunge il cofinanziamento dei Comuni e delle Unioni di Comuni per 29.179 euro. Inoltre, da quest’anno, in ottemperanza alle indicazioni regionali che chiedono un unico soggetto capofila, l’Unione risulta assegnataria anche di 30mila euiro di fondi da spendere per le esperienze educative e di socializzazione durante i periodi di sospensione del tempo scuola.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter