Menu
RSS

Seconda prova, Tacito e Plutarco spiazzano al classico

classicoAltra nottata insonne, altra corsa. Con oggi (20 giugno) se ne va anche la seconda prova di maturità per centinaia di studenti lucchesi che quest’anno, come se non bastasse lo stress per uno degli esami più importanti della vita, hanno dovuto anche fare da ‘cavie’. E’ il primo anno infatti che la temutissima seconda prova, da sempre contenente test sulla disciplina di indirizzo, da alcuni amata mentre da altri un po’ meno, stavolta di materie ne aveva addirittura due. Novità che al liceo classico in via degli Asili, non ha suscitato molto entusiasmo: “Per noi è stata una grande sorpresa perché c’erano Tacito e Plutarco proprio come nella simulazione – hanno detto ancora un po’ agitate Benedetta e Lavinia –. Sembrerebbe una cosa positiva, ma invece no: ci siamo preparati su tutto tranne che su loro, convinti di non rivederli mai più. Una prova non banale, anzi parecchio difficile, con domande davvero cattive”.

Leggi tutto...

Maturità, prima prova ok: “È l'orale a preoccuparci”

IMG 9422Prima prova andata. Niente traccia sull'ambiente né sui diversi anniversari, come in molti avevano pronosticato. Ungaretti, Sciascia, istruzioni per l'uso del futuro, l'illusione della conoscenza, l'eredità del Novecento, Carlo Alberto Dalla Chiesa e Gino Bartali. Sono questi i temi e i protagonisti scelti dai ragazzi a Lucca, in maniera molto variegata tra loro. Alcuni avrebbero preferito i temi delle simulazioni ritenuti più attinenti ai programmi scolastici, mentre per altri le tracce di questa mattina (19 maggio) sono state più interessanti. Tra dubbi e perplessità generali c'è anche qualche nostalgico del tema storico e della terza prova. Nuova formula anche per la seconda prova, che vede i ragazzi cimentarsi in due materie di indirizzo. L'orale, invece, rimane un'incognita per molti studenti e professori. “Ho scelto il testo argomentativo sull'illusione del Novecento, non mi piacevano le tracce sull'attualità”, dice Margherita appena uscita dal liceo artistico Passaglia.

Leggi tutto...

Maturità, anche il 'lucchese' Ungaretti fra le tracce

ungarettiPrima prova in corso per i ragazzi che stanno affrontando la maturità. Tante novità per l'esame di quest'anno, a partire dal tema di italiano.
Sette tracce totali, due per l'analisi del testo. La prima poesia è di Giuseppe Ungaretti, Risvegli confluita nel 1942 nella raccolta L'allegria. Giuseppe Ungaretti, di origini lucchesi, torna protagonista della prima prova dopo 8 anni.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter