Menu
RSS

Trasporti interni ospedale, cassa integrazione per 10

3456Trasporti interni al nuovo ospedale San Luca, c'è l'accordo. Si è conclusa a tarda ora ieri sera la riunione convocata dal prefetto di Lucca, Giovanna Cagliostro, per salvaguardare i lavoratori addetti ai servizi di trasporto interno all’ospedale di Lucca. Il passaggio da Campo di Marte all’ospedale San Luca, la cui data è ormai alle porte (è previsto per domenica il trasloco definitivo dei degenti), vede una riduzione degli addetti ai trasporti interni anche in considerazione della nuova tipologia di ospedale, costituito a monoblocco e non a padiglioni. Per queste ragioni i sindacati, Filcams Cgil, Fp Cgil, Fisascat Cisl, Fials Sanità, Fnp Cisl, Uiltrasporti, si sono fatti carico di rappresentare alla Cooperativa cessante, Proges ed a quella subentrante, l’Ati Manutencoop e cooperativa La Salute, la necessità di individuare un accordo teso a consentire il passaggio, nel cambio di appalto, al maggior numero di addetti, prevedendo per i lavoratori in esubero la cassa integrazione in deroga.

Leggi tutto...

Apre il San Luca, Lucca Bene Comune: "Restano aperti dubbi e incertezze"

Tre giorni all'apertura dell'ospedale San Luca. Lucca Bene Comune coglie l'occasione per parlare della questione: "Ormai ci siamo - si legge nella nota -  Questione di giorni e il trasferimento da Campo di Marte al San Luca sarà ufficialmente completato. Anche se immaginiamo che per parlare di operazione davvero conclusa ce ne vorrà. Noi, da semplici cittadini, non possiamo che attendere fiduciosi la prova dei fatti. Un investimento così poderoso di mezzi ed energie non dovrebbe deluderci. Ma qualche domanda ce la poniamo comunque fin d’ora".

Leggi tutto...

Nuovo ospedale, pronto il piano per trasferire i pazienti

aslconfTrasferimento dei degenti al San Luca: ci siamo. Domenica (18 maggio) si concluderanno le operazioni di trasferimento dei pazienti da Campo di Marte alla nuova struttura. A presentare i dettagli di un momento cruciale per la collettività lucchese (e non solo) sono stati, questa mattina (15 maggio), il direttore generale dell'Asl 2 Antonio D'Urso e il direttore sanitario aziendale Joseph Polimeni, affiancati da altri nove tra responsabili dei reparti e direttori di dipartimento, tra cui il responsabile della macrostruttura ospedaliera e della task force per il nuovo ospedale Luca Lavazza, il direttore del dipartimento di Emergenza Urgenza e responsabile del trasferimento Ferdinando Cellai, il direttore della direzione medica di presidio di Lucca Sergio Coccioli, il direttore del Governo Clinico Francesco Bellomo, la dirigente delle Professioni Infermieristiche e Ostetriche Luciana Traballoni, la responsabile dell’Assistenza infermieristica ospedaliera Luisa Natucci, gli altri dirigenti delle professioni sanitarie, Alessandro Barsotti, Guido Marzuoli e Licia Marri e il Responsabile della Zona Distretto di Lucca Luigi Rossi.
Dalle 8 di domenica, dunque, si consumerà l'ultimo atto di un passaggio fondamentale, mentre l'unità di crisi aziendale è convocata dalle 12 di sabato 17 alle 12 di lunedì 19 maggio: l'auspicio è quello di terminare il trasferimento per le 20 di domenica. “Questo è un momento molto commovente – confessa D'Urso – perché vedere l'ospedale che comincia lentamente a riempirsi e a prendere vita è un qualcosa che va a premiare una serie di grandi sacrifici”. Polimeni parla di questo passaggio, mutuando dall'inglese la differenza tra “house e home”: “Abbiamo assistito al progressivo formarsi di questa struttura e ora la vediamo popolarsi di pazienti e medici. Questo è un edificio capace di fornire servizi di alto livello, elargendo appunto ai degenti un ambiente accogliente, di tipo familiare. Certo, ci aspettiamo inevitabili criticità per quanto concerne la fase iniziale, ma siamo qui per affrontare i problemi che si porranno”. E lo scontro è con il Comune.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter