Menu
RSS

Nuova guerra per il banco ambulante dietro San Michele

di Roberto Salotti
IMG 9839Non si chiama Madre Coraggio, come la celebre protagonista di uno dei capolavori di Bertolt Brecht, la commerciante costretta a ridursi a viandante e a portarsi dietro il suo banchetto durante la guerra dei trent'anni, di cui le prime vittime furono i loro tre figli. Ma sicuramente vive (e commercia) nel bel mezzo di una battaglia. Sicuramente la storia calza bene alla vicenda di Luciana Banchieri, la titolare della Ciccisbanco Sas, ormai da oltre un anno al centro di una guerra che, certo, non fa vittime ma non accenna nemmeno alla tregue.

Leggi tutto...

Suolo pubblico in S. Michele, Comune 'condannato' dal Tar

piazzasanmicheleokUna battaglia vinta, ma forse non la guerra. La titolare della pizzeria Pellegrini può tirare (per ora) un sospiro di sollievo dopo che il Tar ha accolto il ricorso contro la decisione del Comune di revocare la concessione per l'uso del suolo pubblico e, quindi, il provvedimento dell'ufficio comunale per traslocare il banco ambulante di piazza San Michele proprio davanti alla sua attività, sostenendo che la collocazione dello stand di Luciana Banchieri dovesse essere collocato dietro il coro della chiesa, come era originariamente. Ma secondo la giustizia amministrativa il provvedimento di revoca dell'uso del suolo pubblico alla pizzeria era illegittimo e quindi il Comune è stato "condannato" dal Tar ad annullare il provvedimento e a pagare 3mila euro di spese legali per i ricorrenti. In ballo però c'è l'azione legale partita da un altro locale della piazza: si tratta de La Tana del Boia che ora si ritrova il banco ambulante proprio davanti, con l'impossibilità di mettere fuori i tavolini. Qui sembra che si sia raggiunta soltanto una "tregua armata", ma il problema rischia di riesplodere con la bella stagione.

Leggi tutto...

Suolo pubblico in S. Michele, altro stop al Comune dal Tar

piazzasanmicheleSi aggiunge un nuovo capitolo alla querelle del suolo pubblico in piazza San Michele ed è ancora il Tar a mettere i puntini sulle i. Con un decreto firmato dal presidente, infatti, il tribunale amministrativo regionale della Toscana ha sospeso la revoca della concessione d'uso del suolo pubblico alla Pizzeria Pellegrini, un atto contestuale e motivato dal Comune di Lucca, in conseguenza della ricollocazione del banco di vendita di Luciana Banchieri, dietro al coro della Chiesa di San Michele. La titolare Gigliola Pellegrini, attraverso i suoi avvocati Lorenzo Nannipieri, Costanza Sanchini e Luigia Guerina Avena, aveva presentato ricorso urgente al Tar anche per bloccare questo provvedimento. E a qualche giorno dall'accoglimento dell'altro ricorso con il quale sempre il Tar ha fermato il trasloco del banco ambulante (Leggi), ora arriva il nuovo stop al Comune.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter