Menu
RSS

Il Consorzio di bonifica è 'plastic free'

bicchieredicartaconsorzio1Il Consorzio di bonifica 1 Toscana Nord sempre più “plastic free”. A partire da questi giorni, infatti, grazie alle nuove macchinette di distribuzione delle bevande calde, i dipendenti consortili utilizzeranno solo bicchieri di carta con palettine in materiale riciclabile abbandonando del tutto l’alternativa in plastica. Una decisione meditata da tempo, quella dell’Ente, che finalmente è divenuta realtà: dopo una campagna portata avanti con le associazioni del territorio per prevenire e combattere gli incivili che utilizzano i corsi d’acqua come discarica con il progetto ‘Salviamo le tartarughe marine, salviamo il Mediterraneo’, e un piano di educazione ambientale portato con successo nelle scuole del comprensorio, ecco che l’Ente consortile – da sempre sensibile alle tematiche ambientali - ha deciso di dare ancora una volta il proprio contributo per combattere l’emergenza della plastica.

Leggi tutto...

Alternativa alla plastica, crescono le adesioni al workshop di Capannori

Sindaco Menesini e Ercolini 1Cresce l'adesione al workshop sul tema Una valida alternativa riciclabile e compostabile alle plastiche e agli usa e getta in programma sabato (21 settembre) alle 9,30 al Parco scientifico di Segromigno in Monte, promosso dal Centro di ricerca rifiuti zero, dal Comune di Capannori e dall'azienda italo-francese Qwarzo. Dopo Coop Nazionale, Conad, Naturasì, Ristogest, Casa Modena hanno dato la loro adesione, importanti aziende del distretto cartario della Piana come Smurfit kappa e Cartiera Bartoli, oltre a Lucense, Il Mercatale di Terra Nuova Bracciolini che produce prodotti biologici e varie aziende di Packaging.

Leggi tutto...

Martinelli (Fdi): "Stop plastica a scuola? Il Comune ha già fallito"

comunecapannori"Un nuovo progetto del Comune che sa di fallimento. Sì, perché quello presentato dal sindaco Luca Menesini in occasione dell'avvio del nuovo anno scolastico e che si propone di eliminare le bottiglie di plastica usa e getta dagli zaini degli studenti tramite la fornitura omaggio, al momento solo per le prime classi, di bottiglie in acciaio inox, pare proprio una ammissione di fallimento dell'iniziativa "Usami e riusami" presentata nel novembre 2017 e che faceva seguito ad un altro progetto pilota del novembre 2015". A scrivere è Roberto Martinelli di Fratelli d'Italia e, come genitore, da anni impegnato attivamente nell'ambito scolastico.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter