Menu
RSS

Comitato contro ripetitore: “Troppe 4 antenne a S. Anna”

antenna 520x245Prosegue la polemica a distanza tra l'amministrazione comunale e un comitato di cittadini in merito alla costruzione di un nuovo ripetitore per la telefonia mobile in viale Luporini a Sant'Anna. Dopo che da Palazzo Orsetti è stato ribadito come la costruzione abbia rispettato tutte le normative vigenti (leggi) è arrivata la replica del comitato, secondo cui poteva comunque essere scelto un altro sito dato che nella zona sorgono già diverse antenne.

Leggi tutto...

Elettrosmog, esposto contro l'antenna in via Guidiccioni

di Roberto Salotti
assembleacopertinaHanno presentato un esposto al Comune chiedendo un monitoraggio delle emissioni elettromagnetiche dall'antenna spostata dal tetto dell'Esedra a quello di una abitazione privata di via Guidiccioni. San Concordio dice no al trasloco della stazione radio sopra le case e vicino alle scuole e la protesta dei residenti è approdata, inevitabilmente, all'assemblea di stasera (25 giugno) alla scuola Collodi, organizzata dal Comune per presentare la bozza del piano triennale delle antenne. Ma - ed era prevedibile -, il tentativo dell'amministrazione di raccogliere le proposte e le osservazioni della cittadinanza, è stato interpretato dai più invece come un'occasione per manifestare il proprio malumore. Ed è comprensibile. Lo ha detto l'assessore all'ambiente Francesco Raspini, intervenuto all'incontro, dando una prima risposta agli abitanti sull'esposto protocollato lo scorso 18 giugno.

Leggi tutto...

Cellulari al San Luca, ok Arpat alle antenne sul tetto

3451Non è passata inosservata alla Asl la polemica sulla ricezione del segnale dei telefoni cellulari che è approdata in commissione ambiente del Comune di Lucca e che ha scatenato l'ira del capogruppo di Forza Italia, Marco Martinelli (Leggi l'articolo). L'azienda sanitaria precisa alcuni punti: "Sulla questione del segnale per telefoni cellulari all'ospedale San Luca di Lucca - si legge in una nota -  l'azienda Usl 2 evidenzia che le attuali normative impongono di realizzare le nuove strutture, ed in particolare quelle ospedaliere, con soluzioni tecniche che migliorano in modo considerevole la coibentazione termica ed acustica. In particolare quest'ultima viene realizzata con vetri di elevato spessore e densità, che unitamente alla struttura dei pannelli metallici delle facciate utilizzati per velocizzare la costruzione, riducono anche la copertura di segnale della telefonia mobile".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter