Menu
RSS

Caos scrutatori, Azzarà in Consiglio: “Sichi si dimetta”

commissioneelettoraleCaos scrutatori, la bagarre arriva anche in consiglio comunale. E' Antonino Azzarà, consigliere comunale dell'Udc, a portare il caso della nomina degli scrutatori anche a Palazzo Santini, con un intervento nella fase delle raccomandazioni nella seduta di questa sera (13 maggio), dopo che è esplosa la notizia dell'annullamento del primo sorteggio (Leggi). Azzarà ha letto la lettera ricevuta dalla Prefettura in merito al ricorso presentato dal consigliere contro il sistema del sorteggio, sostenendo fin dall'inizio che gli indirizzi dati dal consiglio comunale di Lucca avrebbero potuto confliggere con la normativa, a livello nazionale: “L'ultimo parere - legge Azzarà - è stato chiesto dopo il ricorso del 5 aprile scorso, la Prefettura si è rivolta al ministero, che ha risposto: il criterio è quello della nomina alla unanimità della commissione. Anche la scelta di un sorteggio preventivo deve essere adottata nel rispetto del criterio dell'unanimità. In questo caso il ministero non ha riscontrato che non vi sia stata unanimità. Al fine di garantire le regolarità delle elezioni, il ministero ha invitato il sindaco a riconvocare la commissione. Siamo davanti ad un caso unico e inaudito, l'assessore Antonio Sichi è voluto andare a dritto. L'assessore ha violato la legge, non può presiedere la commissione. Chiedo al sindaco, che è garante, di assumere la presidenza della commissione”. Poi attacca Sichi: “Assessore, lei deve dimettersi, abbia un sussulto di dignità”.

Leggi tutto...

Nuova bufera sugli scrutatori: annullato il sorteggio

primarie 26Un errore formale che potrebbe creare non pochi problemi per la nomina degli scrutatori del Comune di Lucca in vista dell'appuntamento elettorale del prossimo 25 maggio nel Comune di Lucca. E che ha costretto ad una nuova convocazione di urgenza per domani (14 maggio) alle 14 della commissione stessa. Le premesse sono quelle della polemica di tre settimane fa: la contrarietà del consigliere comunale dell'Udc Antonino Azzarà al metodo del sorteggio integrale dei nominativi degli scrutatori nei vari seggi elettorali delle prossime elezioni europee. Metodo votato dal consiglio comunale e che, dopo le polemiche delle ultime consultazioni, andava sostanzialmente a mitigare quello previsto dalla legge, che prevede invece il metodo "a chiamata" da parte dei componenti della commissione elettorale.

Leggi tutto...

Scrutatori, caos in commissione. Azzarà: sorteggio illegale

commissioneelettoraleÈ sfociata nel caos la seduta della Commissione elettorale riunitasi questa mattina (30 aprile) nei locali dell'Ufficio elettorale per procedere al sorteggio degli scrutatori elettorali di sezione. La discussione ha assunto sin dal principio toni accesi e polemici, vedendo al centro della querelle il presidente della commissione, l'assessore Antonio Sichi, favorevole a un sorteggio preventivo dei candidati, e il rappresentante della minoranza e capogruppo dell'Udc Antonino Azzarà, che, come già annunciato (Leggi l'articolo), si è detto categoricamente contrario: “Si richia di non fare elezioni a Lucca", ha avvertito in apertura. Attenendosi all'indirizzo politico assunto dal Consiglio Comunale (Leggi), la maggioranza ha deciso di procedere alla nomina degli scrutatori attraverso il sorteggio, nell'ottica di garanzia di una maggior trasparenza, soprattutto in relazione all'esperienza delle passate elezioni, quando si sollevarono accuse sulla presunta nomina di parenti e amici dei politici.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter