Menu
RSS

Rivoluzione negli uffici comunali, dubbi sugli accorpamenti

comuneluccanuovoScetticismo e ancora molte perplessità. Sono i sentimenti che esprimono i rappresentanti dei dipendenti comunali e, in parte, anche i sindacati, uscendo in tarda mattinata dal primo confronto con l'assessore al personale Francesco Raspini, in merito alla riorganizzazione degli uffici e al valzer dei dirigenti comunali (Leggi: La “mappa” delle novità). I dubbi sollevati nel corso della riunione che stavolta aveva ad oggetto soltanto la questione del “comparto”, ovvero di dipendenti dell'amministrazione e i funzionari - dei dirigenti si parlerà in un incontro sindacale fissato per giovedì prossimo - sono comunque unanimi. “Siamo in presenza della terza riorganizzazione nel giro di pochi mesi - sottolinea la segretaria provinciale della Cgil Funzione Pubblica, Giovanna Lo Zopone -, ed è chiaro che desideriamo comprenderne a fondo i motivi, prima di esprimere considerazioni articolate in merito. Certo è che nutriamo alcune perplessità, che sono emerse anche nell'incontro”.

Leggi tutto...

Ctt Nord, sciopero dei bus e corteo dei dipendenti a Lucca

IMG 6733-1Nuovo sciopero nel settore dei trasporti pubblici locali. I lavoratori del Ctt Nord tornano ad incrociare le braccia a Lucca domani (10 giugno) con uno sciopero del servizio dalle 8,30 alle 12 e dalle 17 alle 21,30. Nel mirino c'è ancora la riforma a livello regionale del trasporto pubblico locale e in particolare la gara per il gestore unico. A Lucca i lavoratori e i sindacati organizzano un corteo che partirà dalle 17,30 dal deposito dei mezzi in viale Luporini, fino a raggiungere il centro storico e in particolare Palazzo Ducale e poi palazzo Orsetti, dove i dipendenti sperano di incontrare il sindaco Alessandro Tambellini e l'assessore comunale ai trasporti Francesca Pierotti. La protesta riguarda gli annunciati tagli agli stipendi (Leggi l'articolo). “A seguito della regolamentazione unilaterale imposta dall’azienda dal 10 marzo, che impone per i  lavoratori ex Clap riduzioni salariali fra i 150 euro e i 200 euro - spiega Leonardo Andreozzi della Filt Cgil - , per i dipendenti ex Clap sarà un lusso anche ammalarsi o farsi male sui luoghi di lavoro visto che non possiamo superare 18 giornate di malattia l'anno pena sennò della decurtazione del salario”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter