Menu
RSS

Comune, abbattuti i debiti del passato. Ok a rendiconto

consiglio20191Ok in consiglio comunale al rendiconto sull’esercizio finanziario del 2018. A elencare i dati sullo stato di salute dei conti del Comune è il vicesindaco e assessore al bilancio, Giovanni Lemucchi.
“Siamo molto soddisfatti di questo documento portato in delibera – dice Lemucchi – sia perché abbiamo rispettato i tempi per l’approvazione sia per i contenuti dello stesso. Rispettare la tempistica ha un suo significato non solo formale ma perché dà la possibilità di utilizzo di tutti gli elementi di flessibilità previsti dalle norme. Mi preme per questo ringraziare il servizio di ragioneria, a cominciare dalla funzionaria, considerando che gli adempimenti e le modifiche normative rendono difficile e impegnativo il raggiungimento di un risultato del genere”.

Leggi tutto...

Consiglio su assi, M5S diserta: "Con noi l'opera non si farà"

Q2664Consiglio comunale su bretellina e assi viari, interviene il candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle, Simone Lunardi.
"In prima battuta - dice - mi soffermo sull'orario di convocazione del consiglio: le 8,30, sicuramente un orario “agevole” per le persone che volendo partecipare sono impossibilitate a causa del giorno lavorativo. Detto questo, il sottoscritto insieme al consigliere Pini, non ha partecipato al consiglio odierno nè mai parteciperà a qualsiasi assemblea istituzionale volta esclusivamente a ridare una verginità politica all'attuale sindaco Menesini. Non abbiamo bisogno di sentire l'omelia del sindaco, già tante in questi 5 anni ne abbiamo sentite, ma al contrario non abbiamo mai sentito dire un “ho sbagliato, scusate”. Davanti ad una tale mistificazione del buon padre di famiglia, di “Capannori c'è” noi preferiamo starne lontani".
"È bene essere chiari fin da subito - prosegue Lunardi - mi sono sempre battuto fin dal mio ingresso nel 2014 in consiglio comunale insieme a tutto il gruppo di Capannori contro gli assi viari che ci vennero allora proposti e che oggi, puntualmente, tornano a tenere banco in tutti gli schieramenti che si presenteranno alle elezioni comunali del 26 maggio. È bene stare lontani da persone che con governi di centrodestra e centrosinistra hanno sempre ammorbato la  partecipazione della cittadinanza con parole vuote, sostenendo che gli assi viari sarebbero la risoluzione di tutti i problemi della piana di Lucca ed un forte incentivo alla ripresa economica. Con noi al governo nazionale e al governo locale l'opera non verrà mai realizzata. Già nel mese di settembre 2018 abbiamo dimostrato, in una presentazione pubblica, che esistono altre soluzioni meno impattanti e meno costose. In questi mesi ci siamo sempre di più occupati della questione,  migliorando l'impatto ambientale di quanto pensiamo di poter realizzare: né una tangenziale né un sistema di assi viari, ma la pura e semplice messa in sicurezza dell'esistente con la  realizzazione del nuovo casello di Mugnano ed altre minori opere collaterali. È mai possibile che l'ottusità di questa amministrazione sia rivolta solo ed esclusivamente a voler realizzare la famosa bretellina di via Chelini - Pip di Carraia, ed a contrastare la realizzazione di un casello, su di un'arteria nazionale come l'autostrada, quando anche l'amminnistrazione comunale di Lucca ritiene fondamentale il casello di Mugnano? Ma non è forse il Pd a governare a Lucca? Non è forse il Pd a governare a Capannori? Non era il Pd fino a giugno 2018 a governare a Roma? E non è forse il Pd a governare la Regione? È ora di cambiare, non solo musica, ma pure sindaco".
Per ulteriori approfondimenti si terrà un incontro con la cittadinanza stasera (18 aprile) al bar Perditempo di Pieve San Paolo.

Leggi tutto...

Ostello, nuovo bando per l'affidamento

ostello1Dopo il flop delle proposte per la gestione dell'ostello relative al primo bando di affidamento (nessuno dei partecipanti ha presentato l'offerta economica), l'amministrazione comunale ha deciso di aprire una nuova gara per la gestione della struttura tenendo conto di alcune modifiche che rendano la proposta "più appetibile - dice l'assessore Stefano Ragghianti - per far sì che l'importante edificio situato nel centro storico della nostra città non rimanga chiuso". Il nuovo provvedimento è stato discusso oggi (10 aprile), nella sala del consiglio comunale a palazzo Santini, con la convocazione di una commissione consiliare congiunta bilancio e cultura, rispettivamente presiedute da Chiara Martini (Pd) e Maria Teresa Leone (Lucca Civica). Presenti anche gli assessori al turismo Stefano Ragghianti e al bilancio Giovanni Lemucchi e il dirigente del settore sport e turismo Giovanni Marchi. 
La richiesta di affrontare il problema dell' ostello dopo il risultato del bando era arrivata dal consigliere Marco Martinelli durante la riunione della commissione bilancio del 4 aprile scorso a palazzo Santini. Martinelli ha sottolineato, durante il dibattito, come la convocazione della commissione risulti comunque tardiva, in quanto arrivata quando ormai il bando è andato deserto, con il rischio (anzi ormai quasi la certezza) di passare l'intera alta stagione senza la possibilità di riaprire la struttura.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter