Menu
RSS

Rubata a turista bici hi-tech in piazzale Don Baroni

  • Pubblicato in Cronaca

haibike urbanDoveva essere una passeggiata festiva in tutto relax fra le bellezze monumentali del territorio. Ma la vacanza, per un turista vicentino, si è trasformata in qualcosa di molto vicino a un incubo. L'uomo, infatti, che aveva incatenato la propria bicicletta hi-tech, un modello sofisticato di velocipede a pedalata assistita, quando è tornata a riprenderla dopo una passeggiata in centro storico non l'ha trovata più. In terra solo il moncherino della catena con cui l'aveva assicurata al rastrello dedicato alle biciclette in piazzale Don Baroni, alle porte della città, evidentemente tagliata con un flessibile o altro oggetto del genere. All'uomo non è restato altro che chiamare i carabinieri per denunciare l'accaduto. Un furto, quello consumato nel primo pomeriggio di oggi nel piazzale di solito adibito ad ospitare il Luna Park e prossima sede del mercato bisettimanale, dopo la riqualificazione, di un oggetto dall'alto valore commerciale: sul mercato, infatti, una bicicletta del genere, prodotta anche in serie limitata, si aggira fra i 3mila e i 3500 euro.

Leggi tutto...

Ragazzo accoltellato in città, il comitato: "Un campanello di allarme per il Comune sugli effetti della movida"

Ragazzo accoltellato in città da una turista francese (Leggi l'articolo), la solidarietà del comitato Vivere il Centro Storico, che condanna "senza mezzi termini questo episodio di violenza inaudita". "Non si può fare a meno di rilevare .- dice il comitato - che si tratta di un episodio analogo a quello accaduto l’anno scorso quando un tranquillo cittadino sparò ad un gruppo di ragazzi che facevano rumore sotto casa sua. Episodi incresciosi, deprecabili e condannabili che però dovrebbero far riflettere l’assessore Raspini, Il sSindaco Tambellini ed il prefetto Cagliostro sul perché onesti ed  irreprensibili cittadini possono diventare delle "belve sanguinarie”. Leggendo la letteratura scientifica circa gli effetti collaterali che possono verificarsi in soggetti che hanno dovuto patire la  privazione del sonno, si apprende che questi casi, purtroppo, sono molto piu’ frequenti di quanto si possa immaginare. Lo stress a cui viene sottoposto un essere umano quando gli viene impedito di dormire lo porta a perdere la ragione  e la personalità, tanto è vero che la privazione del sonno è uno degli strumenti di tortura più utilizzato nei confronti dei prigionieri durante le guerre moderne".

Leggi tutto...

Rapina turista olandese, arrestato dalla polizia in pineta

  • Pubblicato in Cronaca

poliziamacchina notteAveva rapinato da pochi minuti una turista olandese. Ma è stato rintracciato e arrestato a tempo di record dagli agenti del commissariato di Viareggio. E' successo nel pomeriggio di ieri al quartiere Ex Campo d’Aviazione. La giovane donna olandese, seduta su una panchina in piazza Motroni, vicino alla Conad, viene avvicinata da un giovane che, parlandole in lingua inglese, le mostra un involucro di cartone e, facendole credere che all’interno vi sia un coltello, la minaccia e le intima di consegnargli il cellulare. La risposta negativa scatena l’ira dello straniero che le sferra un violento ceffone alla testa, si impossessa della borsetta e si dà alla fuga in direzione della pineta di ponente.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter