Menu
RSS

Si ristruttura l'ufficio postale di S.Pietro a Vico

poste italiane genericaLavori di ristrutturazione all'ufficio postale di San Pietro a Vico. Andranno avanti da sabato (16 marzo) all'11 aprile.
L’azienda, per limitare al minimo i disagi alla clientela, ha posizionato nello spazio adiacente alla sede dell’ufficio, un ufficio postale mobile che sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 8,20 alle 13,35 e il sabato fino alle 12,35, dove sarà possibile effettuare tutte le operazioni, compreso il ritiro oggetti a firma e accettazione di raccomandate, assicurate e posta ordinaria.

Leggi tutto...

Pescaglia, il Comune apre ai pagamenti digitali

andrea bonfanti pagamenti onlinePagamenti in digitale al Comune di Pescaglia. Raggiunto un nuovo traguardo sotto il segno dell’innovazione per l’amministrazione Bonfanti. Da oggi (15 febbraio) i cittadini possono effettuare pagamenti verso il Comune per servizi, come mensa e trasporto scolastico, corrispettivi, come oneri di urbanizzazione e diritti di segreteria, o altro, come uso della sala consiliare, direttamente online con carta di credito, Paypal o altri sistemi di pagamento digitali. In alternativa ci si può recare nelle tabaccherie, in banca o all’ufficio postale. Se si preferisce si può a anche utilizzare anche l’internet banking. Si tratta di una vera e propria rivoluzione digitale, con l’obiettivo di rendere più semplici e sicuri i pagamenti, che l’amministrazione comunale consegue con l’adesione al sistema nazionale PagoPa.

Leggi tutto...

Lazzareschi (FI): "Marlia, quella pensilina è da spostare"

lazzapensiUna pensilina per gli autobus ma la fermata non c'è. Il consigliere comunale di Forza Italia, Daniele Lazzareschi, torna sulla curiosa situazione a Marlia: "Dopo 13 anni - dice - la pensilina installata a Marlia nei pressi del mercato ancora oggi giace senza essere utilizzata perché la fermata è all'ufficio postale. Numerosi solleciti sono stati fatti verso l'amministrazione da parte mia, con tanto di soluzioni, ma al momento la pensilina resta sempre lì". "Di recente ho segnalato anche verbalmente al sindaco - spiega il consigliere - di spostare questa pensilina verso Santa Caterina, 100 metri più avanti dove c'è il marciapiede su ambo i lati e anche una panchina già installata e c'è lo spazio per poter fermare il bus. Ricordo che la società di trasporti da regolamento non fa sosta negli incroci, come nel caso della pensilina in disuso. Nonostante le tante richieste qui abbiamo una pensilina in totale abbandono. Invito l'amministrazione ad una soluzione tempestiva. Queste sono le piccole cose che la gente chiede, ma purtroppo l'amministrazione è distante".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter