Menu
RSS

Lucca Comics, con il terzo giorno si sfiora quota 200mila

di Roberto Salotti
follacomicsbottiniCentomila visitatori paganti. E' il dato del terzo giorno di Lucca Comics and Games 2014: un risultato eccezionale, che era atteso già dalla vigilia. In tre giorni i biglietti staccati raggiungono così i 185mila. Ma la manifestazione, che va ormai verso il record (l'anno scorso erano stati 170mila i visitatori paganti della kermesse) ha attirato sicuramente molti di più in città. E lo si è visto quando il centro storico di Lucca ha iniziato letteralmente a scoppiare, già dal primo pomeriggio. L'invasione, cominciata di primo mattino, con inevitabili disagi in autostrada, ai caselli e nella viabilità secondaria dalla città, con il punto "debole" di viale Europa, fino alla Piana, con le vie Romana e Pesciatina strozzate dal traffico in arrivo dal Frizzone (Leggi), si è trasformata in un vero e proprio assalto. E se di mattina la situazione era apparsa critica, in serata non sono mancati episodi di caos. Soprattutto alla stazione di Lucca, dove la gran calca ha provocato grossi disagi, richiedendo l'intervento massiccio di Polfer e agenti della questura (Leggi).

Leggi tutto...

Sequestrati dalle auto per viali in tilt e sosta selvaggia

sostaselvaggiacomicslLucca Comics and Games: e venne anche, il terzo giorno, quello più temuto in termine di ordine pubblico, perché la giornata di oggi è, nelle previsioni, quella che farà registrare il maggior afflusso di pubblico. Previsioni che, fin dalle prime ore della mattina, non vengono assolutamente smentite: code chilometriche agli svincoli autostradali, lunghe file che si formano anche per coloro che provengono da Pisa, sottopassi affollatissimi e parcheggi impossibili da trovare. Molte autovetture fanno retromarcia, scoraggiate da un'attesa interminabile: sul cavalcavia di viale Europa i mezzi procedono a passo di lumaca ed i vigili faticano a mantenere un livello decente di scorrevolezza. Proprio davanti alle mura viene chiuso ai veicoli il tratto che va dalla rotonda fino a porta San Pietro: una folla di persone percorre a piedi la strada e questo può dirsi senz'altro un bene, perché sui marciapiedi i pedoni proprio non ci stanno. Per converso, dal lato di Piazzale Verdi si formano file imponenti e gli automobilisti, spazientiti, si attaccano al clacson. La conseguenza, come era da prevedere, e come accade ormai ogni anno, è stata quella del parcheggio selvaggio. Decine di persone, in mattinata, hanno telefonato al comando della polizia municipale di Lucca per le auto "abbandonate" davanti casa. Qualcuno addirittura non è riuscito ad uscire, e ha chiesto l'intervento del carroattrezzi.

Leggi tutto...

Comics, grande assalto: traffico in tilt e centro off-limits

20141101 112952 resizedE’ cominciato l'assalto per il terzo giorno di Lucca Comics and Games 2014. La viabilità ha retto al contraccolpo ma soltanto nelle prime ore del mattino, poi nel corso della giornata la situazione è diventata sempre più caotica, con viale Europa e parte della circonvallazione bloccati. Un po' di respiro l'hanno dato le aperture dei due parcheggi, al Frizzone e in piazza Aldo Moro a Capannori. I disagi, nemmeno qui, sono mancati, fin dalle otto del mattino: alle 10 già cinque chilometri di coda per uscire al casello e parcheggiare nell'area del Frizzone, con le aree di sosta (in tutto 1.600 i posti disponibili) letteralmente prese d'assalto. La zona davanti al municipio - la prima a cui sono stati indirizzati gli automobilisti - è stata presa d'assalto anche se molti spazi per la sosta sono rimasti vuoti. Problemi si sono registrati anche per le navette da questi parcheggi a Lucca: il traffico lungo il percorso ha prodotto notevoli ritardi, a causa dell'assenza di corsie preferenziali. Il risultato è stato che i bus sono rimasti incolonnati insieme alle auto sulla viabilità che collega Capannori alla città: le code non hanno risparmiato nemmeno queste zone e si sono concentrate soprattutto sulla via Pesciatina e sulla via Romana, dove si sono registrate lunghe file, a partire dalla rotatoria del Ginesi. All'arrivo a Lucca dopo non poche difficoltà, le navette raggiungono le zone più vicine al centro storico indirizzate o scortate dalla polizia municipale, per evitare ulteriori ritardi e caos. Poco utilizzato al mattino anche il parcheggio allestito all'ex Mulino Pardini a San Pietro a Vico. Anche qui caos per le navette a causa del traffico per raggiungere Lucca: non è stato infatti possibile rispettare le frequenze previste.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter