Menu
RSS

Bindocci: donna aggredita, serve garante contro violenze

bindoccimassimilianoSolidarietà piena alla donna aggredita al parco di via Matteotti ma presa di distanza dalla posizione assunta al riguardo dall'amministrazione comunale. E' quanto afferma il consigliere comunale M5S Massimiliano Bindocci. "Leggiamo con un certo imbarazzo alcune dichiarazioni di solidarietà alla signora aggredita al parco. Sopratutto quelle della amministrazione. Crediamo che la solidarietà sia dovuta, ed a questa ci uniamo volendo anche comunicare che come M5S di Lucca ci mettiamo a disposizione anche aiutare a trovare assistenza legale qualora ce ne sia la necessità, o del sostegno materiale. Non conosciamo la signora, ma crediamo assolutamente ingiustificabile una aggressione del genere. Vorremmo aggiungere che la solidarietà della amministrazione e di molti consiglieri di maggioranza ci fa sorridere perché trattasi di banali lacrime di coccodrillo. La nostra proposta di istituire a Lucca un garante contro le vittime delle violenze a Lucca è stata bocciata. Non lo possiamo dimenticare. Tale  figura è prevista dalla normativa comunitaria ed adottata anche in qualche regione, figura che dovrebbe aiutare e non lasciare sole le vittime di violenze".
Leggi tutto...

Pubblicità ritenuta sessista, Cgil la fa rimuovere

  • Pubblicato in Cronaca

cgilluccadonneNuova polemica per una pubblicità ritenuta sessista, stavolta sulle pagine dei giornali nazionali. A sollevarla è la sindacalista Maria Rosaria Costabile, segretaria provinciale della Cgil di Lucca con delega alle pari opportunità e politiche di genere.
"Ancora una volta - dice - torniamo a parlare di pubblicità sessista, in un periodo in cui una grave questione sociale quale il femminicidio e la violenza sulle donne riempie tristemente tutte le prime pagine dei giornali, una buona parte dell’opinione pubblica continua ad accettare la divulgazione di pubblicità che sviliscono la figura femminile. La mercificazione del corpo femminile non è più tollerabile".

Leggi tutto...

Martina e Kira a piedi sulla Francigena contro violenza su donne

martinakiraL’Aps me.dea, che da dieci anni opera in provincia di Alessandria per prevenire e contrastare la violenza contro le donne, è pronta per una nuova sfida, che la porterà idealmente a Roma.
Le vere protagoniste di questa avventura sono Martina e Kira. Martina (Pastorino), ovadese, ha 29 anni e una grande passione, lo sport, che è anche diventato il suo lavoro. Si è laureata, infatti, in scienze motorie all’università di Urbino ed è diventata insegnante di educazione fisica nonché istruttrice Fidal e personal trainer. Dal suo desiderio di conciliare sport e beneficenza è nato il progetto La forza è donna, un viaggio a piedi lungo la via Francigena, da Alessandria a Roma, che Martina compirà insieme alla sua cagnolina Kira. L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Ovada e del sostegno di vari partner privati e di Lions Ovada.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter