Credito d’imposta per chi investe in pubblicità, presto il regolamento

Altra importante opportunità per le imprese. E’ quella che riguarda il credito di imposta sugli investimenti fatti in pubblicità tramite le testate giornalistiche sia online che cartacee. E’ ormai tutto pronto e in dirittura di arrivo il regolamento che fissa le procedure per attivare il suddetto “credito di imposta” che arriva fino al 90 per cento se chi sostiene l’investimento in pubblicità sono le piccole e micro imprese e start up innovative.

Possono farne richiesta tutte le imprese che nel 2017 hanno investito almeno l’1% in più rispetto all’anno precedente. Se al contrario nell’anno precedente non sono stati fatti investimenti viene considerato incrementale l’intero costo del 2017. Sono stati messi a disposizione 62 milioni di euro per tale opportunità che potrà essere richiesta dal prossimo 1 marzo fino al 31 marzo.
Idea Service, l’azienda della Santissima Annunziata che si occupa di finanziamenti alle imprese, resta a disposizione per eventuali approfondimenti o richieste di informazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.