Quantcast

La fotonotizia di Lucca in Diretta

Gli studenti Jam Academy cantano a distanza il nuovo brano di Effenberg

Natale è così al centro dell'iniziativa 'Musica per le strade di Lucca'

Musica per le strade di Lucca, iniziativa di Jam Academy e Comune di Lucca nel calendario di Vivi Lucca, ha visto protagonista delle giornate di animazione musicale delle vie del centro storico una canzone scritta appositamente da un musicista lucchese, Stefano Pomponi, in arte Effenberg.

Natale è Così è infatti il brano eseguito dagli studenti Jam Academy “a distanza” ciascuno dalle proprie abitazioni e registrato al Jam Studio. “E ogni anno ci viene a trovare, e tu ricordati di stare bene, fai qualcosa per chi sta male, dai una mano a qualcuno senza aspettare niente, senza volere niente…”.

“Il brano è fondamentalmente un regalo, un modo per cercare di stare insieme seppur virtualmente e  celebrare questo strano ed inedito natale – spiega Giampiero Morici, fondatore e direttore della scuola – Il brano è una ballad natalizia caratterizzata da atmosfere intime e delicate. L’arrangiamento è stato curato da Emmanuele Modestino e tutti gli strumenti sono stati suonati dai nostri docenti”.

Effenberg è il nome d’arte di Stefano Pomponi, oltre che quello di un ex calciatore tedesco degli anni Novanta, ora allenatore; il cantautore lucchese debutta nel 2015 con l’album autoprodotto Piazza affari chiude in calo. Nel 2017 il disco Elefanti per cena gli permette di farsi conoscere alla critica ed esibirsi in diversi concerti, dal palco del Lucca Summer Festival fino ad arrivare a condividere il palco con artisti del nuovo circuito pop indipendente tra i quali Selton, Eugenio In Via Di Gioia e Dente. Viene selezionato per il Premio Buscaglione, per Il concorso 1MNEXTe per la rassegna Musica da bere, approdando alla fase finale in tutte le manifestazioni.

Da sempre sensibile ai temi sociali, nel luglio 2017 si esibisce assieme alla propria band dentro il penitenziario di San Giorgio presentando il disco Elefanti per cena. In occasione della campagna di Legambiente relativa all’economia circolare scrive per La Gaudats Junk Band il brano intitolato proprio Economia Circolare, che lo porterà ad esibirsi al concerto di Radio Italia Live in Piazza del Duomo a Milano, condividendo il palco con i più grandi nomi della musica italiana e internazionale (Sting, Tiromancino, Ermal Meta, Loredana Bertè).

L’anno successivo i brani Elefanti per cena e Non mi riparo mai vengono inseriti nella colonna sonora del film di Valerio Mieli con Luca Marinelli e Linda Caridi, intitolato Ricordi? presentato alle giornate degli autori del Festival di Venezia e  vincitore del premio del pubblico BNL. Sempre nel 2019 viene pubblicato il suo terzo disco Il cielo era un corpo coperto, che con il singolo Tergicristalli riscuote un buon successo di critica e di ascolti nelle principali piattaforme streaming. Nell’estate del 2019 accompagna Luca Carboni nel suo Sputnik Tour suonando in apertura i brani Buddha Con Napoleone e Tergicristalli e duettando con l’artista bolognese con la canzone Prima Di Partire (Carboni/Poi). Il 15 maggio, dall’isolamento forzato dalla recente emergenza sanitaria nasce il brano Merlo, una fotografia personale ed inedita di questo strano momento storico.

Qui il link alla canzone.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.