La fotonotizia di Lucca in Diretta

Neve in Valle del Serchio, situazione ancora critica: chiusa la provinciale del Passo delle Radici

Sono oltre 7mila le utenze ancora senza energia elettrica: la maggior parte a Piazza al Serchio

Situazione ancora critica in Valle del Serchio dopo il maltempo degli ultimi giorni. Lo certifica il report della Provincia di Lucca.

La neve caduta copiosamente nei giorni socrsi sta creando parecchie difficoltà negli spostamenti, persino ai mezzi adibiti allo spalamento neve e spargisale e ai camion con gli addetti che devono intervenire per la rimozione o il taglio delle piante cadute sulle carreggiate per il peso della neve.
Alcune strade provinciali di alta montagna sono state chiuse nella notte in via precauzionale, poi riaperte alle prime luce dell’alba.

Sulla provinciale 72 del Passo delle Radici, in località Costone, dalla Casina Rossa circa 7 chilometri prima del Casone di Profecchia la strada provinciale è stata chiusa a causa delle neve che ha letteralmente sommerso la strada in quel punto. La turbina della Provincia è a monte del luogo dove è scivolata la neve sulla strada ed interverrà a breve per rimuovere il materiale in modo da poter riaprire la direttrice.

Le strade di fondovalle sono percorribili grazie agli interventi e ai passaggi continui dei mezzi della Provincia ma dai 5-600 metri di altitudine in su la situazione è molto critica proprio per l’enorme mole di neve caduta. I pericoli, oltre a dover percorrere strade per forza di cose dalla larghezza ridotta per la neve, riguardano soprattutto il rischio di caduta alberature sulla sede stradale.

Anche per questo la Provincia, soprattutto per chi abita o lavora in Alta Garfagnana o comunque in zone montane dove la neve è caduta abbondante, raccomanda di muoversi soltanto in caso di reale necessità, con le catene montate o i pneumatici invernali, e sempre con la massima prudenza viste le condizioni del fondo stradale.

Enormi difficoltà permangono anche sul fronte dell’approvvigionamento elettrico. A stamani ci sono ancora oltre 7000 utenze disabilitate nonostante gli interventi degli addetti Enel. Con punte di 1162 utenze off a Piazza al Serchio, 962 a Villa Collemandina, 884 a Vergemoli; 405 a Bagni di Lucca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.