Quantcast

La fotonotizia di Lucca in Diretta

Gallicano, inaugurato il primo distributore automatico di pellet in Toscana foto

Il sindaco: "Innovazione e sostenibilità ambientale grazie ai Fratelli Puppa"

Un distributore automatico di acqua e pellet attivo 24 ore su 24. È stato inaugurato ieri pomeriggio (1 febbraio), a Gallicano, il primo Dab di tutta la Toscana.

Un’idea innovativa che guarda anche all’ambiente: il cliente, infatti, potrà riempire propri contenitori, o sacchetti riutilizzabili, acquistabili dal Dab. Oltre a sensibilizzare i clienti, quindi, il macchinario andrà di fatto ad eliminare i classici sacchetti usa e getta. Il distributore, inoltre, è dotato di uno schermo di 40 pollici in cui verrà dato spazio anche per le comunicazioni alla cittadinanza da parte del comune di Gallicano.

All’inaugurazione presente anche il sindaco di Gallicano David Saisi: “Innovazione e sostenibilità ambientale – le parole del primo cittadino -. Da oggi, grazie ai Fratelli Puppa, a Gallicano abbiamo distributore automatico di pellet, acqua naturale e gassata”.

Distributore automatico di pellet a Gallicano

Presente anche il consigliere regionale Mario Puppa: “Ci unisce probabilmente una parentela lontanissima. Questo lo racconta il nostro ‘fantastico’ cognome. I fratelli Puppa li conosco invece per la storica azienda operante da tanti anni in Garfagnana e Valle del Serchio che oggi si è messa in evidenza a livello toscano per essere la prima a proporre un distributore automatico di pellet e acqua. Lo hanno installato in collaborazione con l’amministrazione comunale di Gallicano guidata dal sindaco David Saisi nel piazzale ‘Gruppo Valanga’ accanto alla palestra comunale. Una soluzione innovativa utilissima soprattutto per chi non ha grandi spazi di stoccaggio, non può alzare grossi pesi, vuol dare una mano concreta all’ambiente”.

Il distributore, come già annunciato dai Fratelli Puppa, è stato installato nel piazzale o parcheggio del Gruppo Valanga accanto alla palestra. I prezzi sono i seguenti: 0,05 euro a litro sia per l’acqua gassata che naturale, 0,29 euro al chilo per il pellet di faggio e 0,32 per il pellet di abete. L’erogazioni del pellet saranno in taglie da 5 ,7,5 e 15 chili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.