La fotonotizia di Lucca in Diretta

Passaggio a livello Altopascio, Montemagni e Fantozzi: “Clamoroso autogol accettare il progetto di Ferrovie”

I consiglieri regionali: "Regione e Comune distanti da quelle che sarebbero le naturali esigenze dei residenti"

“I soliti nefasti dati forniti recentemente da Arpat confermano come l’inquinamento da Pm10 sia un elemento estremamente preoccupante per chi risiede nella zona della piana lucchese“. Così Elisa Montemagni e Vittorio Fantozzi, rispettivamente consiglieri regionali di Lega e Fratelli d’Italia, ricordando anche “l’annosa questione relativa al passaggio a livello nel centro di Altopascio che alimenta pericolosamente le suddette problematiche, sia a livello atmosferico che acustico, oltre a provocare annosi disagi legati alla circolazione stradale”.

“L’amministrazione comunale e quella regionale – precisano gli esponenti del centrodestra – restano palesemente distanti da quelle che sarebbero le naturali esigenze dei residenti, dimostrandosi incapaci di affrontare e risolvere il problema attraverso una proposta progettuale realistica e risolutiva. L’aver accettato il progetto di Ferrovie dello Stato è, a nostro avviso, un clamoroso autogol (certificato dalla bocciatura del Consiglio superiore dei lavori pubblici) che ha fatto sprecare tempo e risorse senza costrutto”.

“Adesso – concludono Elisa Montemagni e Vittorio Fantozzi – serve tornare con i piedi per terra, confrontarsi con cittadini e comitato e riporre quell’ipotesi alternativa che la giunta D’Ambrosio si è affrettata a proporre, addirittura peggiorativa rispetto a quella iniziale. A nostro avviso non si può adesso prescindere dal realizzare, precedentemente o al più tardi contestualmente al nuovo sottopasso, una viabilità alternativa che, dalla zona industriale del Turchetto, dirotti il traffico pesante verso la rotonda di via Bientinese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.