Quantcast

La fotonotizia di Lucca in Diretta

Viale Europa, al via i lavori di asfaltatura nel tratto compreso tra l’Esselunga e la farmacia

L'intervento al momento non prevede chiusure al transito ma un senso unico alternato a partire dal 26 aprile

Partiranno lunedì 26 aprile in notturna i primi lavori per il rifacimento del manto stradale del viale Europa di Marlia, nel tratto compreso tra il centro commerciale Esselunga e la farmacia.

Il cronoprogramma dell’intervento di ricostruzione stradale è stato definito in questi giorni dai tecnici della Provincia di Lucca e del Comune di Capannori e, al momento, non prevede chiusure al transito ma un senso unico alternato che, di giorno, in base ai volumi di traffico, sarà regolato dai dirigenti del traffico con palette rosse e verdi; di notte invece la circolazione nelle zone di cantiere sarà regolata da un impianto semaforico.

L’intervento programmato dalla Provincia prevede una tabella di marcia sostenuta sia di giorno che di notte, proprio per cercare di limitare i disagi per automobilisti e autotrasportatori causato dai lavori che si dovrebbero concludere, compatibilmente anche con le condizioni atmosferiche, entro metà maggio. Dalla notte del 26 aprile, quindi, i mezzi cominceranno a scarificare l’asfalto all’altezza dell’Esselunga per poi proseguire verso Marlia. Il cantiere è previsto, su entrambi i sensi di marcia, fino alla Farmacia della frazione capannorese e prevede la totale rimozione dello strato superficiale del vecchio asfalto, la scarificazione, appunto, e la posa in opera del nuovo tappeto in tre strati di asfalto.

“Sappiamo bene che il viale Europa di Marlia – commenta il presidente della Provincia e sindaco di Capannori Luca Menesini – rappresenta una delle direttrici più trafficate dell’intero territorio provinciale convogliando, tra l’altro, il traffico pesante dalla Valle del Serchio verso l’autostrada Fi-Mare e viceversa. In molti tratti la strada presenta avvallamenti e crepe, pertanto necessita di interventi radicali di sistemazione. E i saggi dei tecnici provinciali effettuati a fine marzo hanno dimostrato che c’è bisogno di lavori importanti per ricostruire la sede stradale su cui poggiare poi il tappeto di asfalto. Ci sarà qualche disagio e di giorno si creeranno delle code. Ma una volta conclusi questi lavori restituiremo ai residenti una strada migliore, decisamente meno rumorosa e agli automobilisti e agli autotrasportatori un viale Europa molto più sicuro”.

L’intervento di risanamento del viale Europa di Marlia prevede un investimento di 600 mila euro complessivi tra prima e seconda fase e rientra nel Programma straordinario della rete viaria della provincia di Lucca 2021-2024 finanziato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Un piano che riguarda, su scala provinciale, numerose strade di competenza dell’ente di Palazzo Ducale per un investimento complessivo di oltre 10 milioni di euro di lavori nel quadriennio, declinati tra Piana di Lucca, Mediavalle del Serchio, Garfagnana e Versilia.

La seconda fase della riasfaltatura del viale Europa, nei tratti di Lammari e Lunata, sarà calendarizzata successivamente. In questo caso, infatti, la Provincia, il Comune di Capannori e Acque spa dovranno concordare una serie di interventi tali da essere compatibili con gli attesi lavori di posa in opera delle nuove condotte fognarie, ossia l’estensione della rete acquedottistica e la realizzazione dell’acquedotto pluriuso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.