Quantcast

La fotonotizia di Lucca in Diretta

Al direttore della banda Zei di Altopascio il primo Tau d’oro

Il riconoscimento verrà conferito ogni anno agli altopascesi che si saranno distinti per meriti nei confronti della comunità

Primo Tau d’oro ad Andrea Michelotti per i 25 anni di direzione del corpo musicale Giuliano Zei di Altopascio. Un riconoscimento deciso dalla sindaca, Sara D’Ambrosio, che lo scorso sabato (24 luglio) ha consegnato il premio in occasione del tradizionale concerto di piazza Ospitalieri, a nome di tutta l’amministrazione comunale e di tutti i componenti della banda.

Una cerimonia sentita e commossa, che ha segnato due novità: la prima, il ritorno in piazza del concerto del corpo musicale Zei, con la presenza del pubblico, dopo lo stop forzato dello scorso anno. La seconda: l’avvio del premio Tau d’oro, che, da ora in poi, di anno in anno, sottolineerà ulteriormente la festa patronale di San Jacopo e consentirà alla comunità di premiare una persona del territorio, per il lavoro, i meriti e le attività compiute nell’interesse generale.

tau d'oro altopascio zei

Spiega D’Ambrosio: “Questa è un’idea che vogliamo strutturare e rendere operativa con cadenza annuale. La volontà è di istituire il Tau d’oro, il premio che, ogni 24 luglio, in occasione del concerto della banda che di fatto apre le celebrazioni per San Jacopo, l’amministrazione comunale consegnerà a quei concittadini che si sono distinti per la cura, la promozione, la tutela, la valorizzazione del territorio e per l’aiuto, il supporto e la solidarietà nei confronti del prossimo. Saranno direttamente le associazioni del territorio a comporre la giuria e spetterà a loro individuare, di anno in anno, la persona meritevole di ricevere il Tau d’oro. In occasione del tradizionale concerto della banda, poi, faremo la cerimonia di premiazione. Un modo per valorizzare le tradizioni e rinnovarle, attraverso un processo di attualizzazione che tenga vivo l’interesse e faccia sempre più riscoprire l’attaccamento verso il proprio paese da parte degli stessi cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.