Quantcast

La fotonotizia di Lucca in Diretta

Concerti, cinema all’aperto e eventi: gli studenti della media Piaggia consegnano le proposte al sindaco

Capannori, gli alunni della scuola secondaria di primo grado ricevuti da Menesini

Nei giorni scorsi una delegazione di studenti della classe 3B della scuola secondaria di primo grado Carlo Piaggia di Capannori accompagnati dalla docente Francesca Isola ha consegnato al sindaco Luca Menesini una lettera con cui vengono proposte al primo cittadino alcune iniziative per migliorare Capannori e al tempo stesso si evidenziano alcune problematiche.

I ragazzi mettono in luce la necessità di maggiori spazi dove i giovani possano incontrarsi e svolgere attività e propongono che siano realizzati più eventi di animazione e di intrattenimento, come, ad esempio, concerti in piazza Aldo Moro o cinema all’aperto con proiezioni di cicli di film a tema e di valorizzare maggiormente Athena rendendo il museo più aperto alle scuole con visite didattiche. I ragazzi e le ragazze del ‘Piaggia’ propongono anche di rendere più sicure alcune strade comunali e evidenziano una mancanza di aree verdi dove potersi incontrare proponendo di convertire luoghi verdi abbandonati in parchi. Inoltre, sul fronte dell’ambiente, gli studenti, che esprimono il desiderio di vedere il territorio dove vivono più pulito, propongono di organizzare delle iniziative coinvolgendo anche le scuole per unire conoscenza del territorio e pulizia.

Il sindaco Menesini ha apprezzato molto l’iniziativa di questi giovani che con maturità e cognizione di causa, dimostrando anche conoscenza del territorio, hanno fatto un bel gesto di cittadinanza attiva manifestando a chi amministra le loro necessità e proposte. Necessità e proposte che il primo cittadino terrà sicuramente in grande considerazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.