Per i 100 anni della festa della mamma Mc Donald’s festeggia con il National Breakfast Days

McDonald’s celebra il centenario della festa della mamma offrendo la colazione e invitando i propri consumatori a condividere lo scatto fotografico più cool del momento, la selfie. Quest’anno la festa della mamma compie infatti i suoi primi 100 anni: era il 1914 quando il presidente americano Woodrow Wilson la ufficializzò come espressione pubblica di amore e gratitudine per le madri.

100 anni di mamma, 100 anni di dolcezza da festeggiare partendo proprio dal momento della colazione. Dal 9 all’11 maggio, in tutta Italia, dalle 7 alle 10,30 McDonald’s offre gratuitamente a tutti i suoi clienti una brioche, ideale per chi ama iniziare la giornata con la più tradizionale delle colazioni. Inoltre, domenica 11 maggio, proprio nel giorno della festa della mamma, McDonald’s invita i propri consumatori a entrare in un suo ristorante con la mamma, la nonna e, perché no, la bisnonna. I gruppi di almeno tre generazioni avranno la colazione offerta (brioche e bevanda calda) e potranno postare sulla pagina Facebook di McDonald’s Italia la propria selfie di gruppo speciale.
Imperversa sui social, non ne fanno a meno personaggi politici e VIP: la moda della selfie è sulla cresta dell’onda. Ma quante di queste foto raccontano una storia?
Selfie sì, ma di famiglia quella proposta da McDonald’s. La mamma, la mamma della mamma, la mamma della nonna: donne a confronto in uno “scatto fotografico generazionale” che racconta storie, relazioni e affetti.
Nel giorno della loro festa, McDonald’s aspetta così per colazione le generazioni di mamme insieme a tutta la famiglia per raccontare e condividere l’amore, la pazienza e la dedizione che le caratterizza.

Per l’elenco completo dei McDonald’s che aderiscono al Breakfast Day visitare il sito di Mc Donald’s Italia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.