Modifiche a Ddl assicurazioni, soddisfatta Cna

Soddisfazione da Cna per le modifiche in parlamento al Ddl concorrenza in materia di Rc Auto. Spiegano i presidenti Cna autoriparazione Toscana e Confartigianato carrozzieri Toscana, Silvano Prosperi e Roberto Carria: “Le modifiche apportate dalla Camera – dicono – ristabiliscono condizioni di reale concorrenza e trasparenza del mercato: libertà di utilizzo della cessione del credito, strumento che evita all’automobilista di anticipare il costo della riparazione; libertà di scelta dell’automobilista di riparare l’auto presso la propria officina di fiducia; diritto ad ottenere l’integrale risarcimento a fronte di una riparazione a regola d’arte e obbligo di presentazione della fattura, e idonea garanzia, sulle riparazioni effettuate. Importante è anche la scelta di demandare ad un tavolo di confronto diretto tra associazioni imprenditoriali, associazioni dei consumatori e l’associazione nazionale delle imprese assicuratrici, la definizione di linee guida per l’individuazione di strumenti, procedure e parametri tecnici per le riparazioni a regola d’arte”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.