Conflavoro, meeting sullo sviluppo delle piccole e medie imprese

Il Comune di Toirano ospiterà il prossimo 4 novembre il meeting della Conflavoro Pmi Savona, l’associazione di categoria guidata dal presidente provinciale Armando Maria Tagliabue, per le piccole e medie imprese. L’appuntamento, che si terrà nella sala consiliare Pietro Arnaldi in via  Parodi, dalle 15 alle 17,30, sarà l’occasione per parlare delle opportunità per lo sviluppo delle Pmi.

“Siamo lieti – affermano dall’amministrazione comunale di Toirano – di ospitare il meeting sul nostro territorio. Un’iniziativa, questa, che viene incontro ai desideri di questa amministrazione sempre alla ricerca di nuove opportunità per il settore agricolo e imprenditoriale”:
Sarà proprio il sindaco, Gianfranca Lionetti, a portare i saluti all’inizio del meeting, che prevede anche l’intervento del governatore della Liguria Giovanni Toti. Aprirà l’incontro il presidente nazionale di Conflavoro Pmi, Roberto Capobianco. Di notevole spessore il parterre dei relatori: Luciano Pasquale, presidente della Camera di Commercio della Riviera della Liguria, Giovanni Minuto, rappresentante del Centro di sperimentazione e assistenza agricola della Camera di Commercio, Francesca Cadegone, amministratore delegato di Studimprese, Alessandro Colombara, segretario generale del Ccis, Patrizio Greco, coordinatore nazionale delle Camere di Commercio in Brasile, Simona Pisano, consulente del lavoro e il vicesindaco di Toirano Giuseppe De Fezza.
“Un altro importante appuntamento sul nostro territorio – commenta il presidente di Conflavoro Pmi Savona, Armando Maria Tagliabue – per permettere alle imprese di conoscere prospettive e opportunità per essere competitive sul mercato, dal costo del lavoro all’internazionalizzazione ai bandi europei e regionali per lo sviluppo. Conflavoro, d’altronde, è impegnata costantemente nel sostegno alle piccole e medie imprese e alla ricerca delle migliori soluzioni per affrontare una crisi economica che continua a fare sentire i suoi effetti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.