Carismi, subentra Credite Agricole. Saranno emessi 500 milioni di nuove azioni

Carismi emetterà circa 500 milioni di nuove azioni. Costeranno 0,445 euro l’una e serviranno per mantenere i livelli patrimoniali le cui sorti saranno risollevate dai 200 milioni di euro che i francesi immetteranno nelle casse samminiatesi, assumendo il controllo di oltre il 95% del pacchetto azionario.

L’assemblea ordinaria dei soci è convocata, in prima convocazione, per l’8 gennaio con l’obiettivo di nominare il nuovo cda, che a questo punto sarà espressione della compagine francese. L’assemblea dovrà deliberare l’aumento di capitale da 200 milioni di euro con esclusione del diritto di opzione. L’ok dell’organo di vigilanza all’aumento di capitale è arrivato nella giornata di oggi (4 dicembre). “Si informa – spiegano da Carismi – che il prezzo della azione, tenendo conto del fabbisogno patrimoniale della Cassa per ripristinare e preservare nel tempo i coefficienti patriomiali a livelli coerenti con le indicazioni dell’autorità di vigilanza è stato determinato in 0,445 euro ad azione e, in assenza di negoziazioni recente sui titoli della Cassa il prezzo di 0,455 euro si rieiene possa rappresentare il valore delle azioni nell’ambito dell’informativa prevista dal regolamento interbancario”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.