Quantcast

A Lucca convegno su tecnologie di controllo dei macchinari a pressione

Il Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici dell’Inail e la Direzione regionale Toscana – Uot di Lucca hanno organizzato per martedì (10 aprile) a Palazzo Bernardini dalle 9 alle 13,30 una giornata di studi rivolta all’approfondimento di metodologie innovative in ausilio ai controlli e alle verifiche di attrezzature a pressione.

Nella prima parte saranno trattate alcune tematiche riguardanti i Cnd innovativi, i sistemi di monitoraggio e la strumentazione/sensoristica del futuro. Negli ultimi anni, infatti, si è assistito ad un notevole sviluppo di sensori basati su tecnologie che permettono la comunicazione macchina – macchina, tanto da parlare di “Internet delle cose” e di sistemi “smart”. Anche nell’ambito della sicurezza, alcuni sistemi basati su tecnologie smart sono già disponibili a livello commerciale, altri sono oggetto di progetti di ricerca.
Nella seconda parte del seminario verranno affrontate le linee di sviluppo sulle tematiche correlate alla sicurezza dei verificatori e degli addetti ai lavori. Si tratterà in particolare la tematica degli ambienti confinati (nello specifico: recipienti a pressione o generatori di vapore) e i relativi rischi per chi esegue il controllo o la verifica.
La giornata è rivolta a tutti gli operatori del settore: esperti della sicurezza, tecnici addetti ai controlli, progettisti e impiantisti industriali.
La partecipazione è gratuita, ma per partecipare al seminario è necessario compilare la scheda di adesione in allegato e spedirla all’indirizzo: lucca-uotcvr-segreteria@inail.it.

Scarica programma e scheda di adesione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.