Quantcast

Cisl Fp, Maria Grazia Simoni capolista per Rsu Asl

Dal 17 al 19 aprile si terranno in tutti gli enti della pubblica amministrazione le elezioni per il rinnovo delle rappresentanze sindacali unitarie (Rsu). La Funzione Pubblica della Cisl Toscana Nord per la zona di Lucca, Media Valle, Garfagnana e Versilia presenta nei vari enti circa 170 candidati per i vari settori (sanità, funzioni locali e funzioni centrali) in rappresentanza di circa 7.500 dipendenti che quindi dovranno esprimere le loro preferenze.

“Sarà importante scegliere tra persone serie e preparate che di certo pullulano tra i nostri candidati, e che si troveranno ad applicare il nuovo contratto nazionale di lavoro recentemente rinnovato,
da cui dipende il futuro dei dipendenti ma anche il futuro dei servizi rivolti ai cittadini – così la segreteria di Cisl Fp Toscana Nord – . Tantissimi gli enti coinvolti (98%) dove è presente la lista Cisl Fp, per gli enti locali: la Provincia di Lucca, il Comune di Lucca capoluogo di provincia, i Comuni di Viareggio, Forte dei Marmi, Camaiore, Borgo a Mozzano, Coreglia, Stazzema,Altopascio,Seravezza, Capannori, Pietrasanta, Massarosa, Gallicano,Bagni di Lucca, Gallicano,Careggine, Fabbriche di Vergemoli, Castiglione Garfagnana, Barga, Porcari, Pescaglia, Villa Basilica, Unione dei Comuni Media Valle e Garfagnana, Camera di Commercio di Lucca, Parco delle Apuane e Autorità di bacino Fiume Serchio. Inoltre le nostre liste presenti sono presenti all’Aci Lucca, Agenzia delle entrate, Inail, ispettorato del lavoro di Lucca e Massa, Inps, tribunale di Lucca, Casa circondariale, Questura, Motorizzazione Lucca Massa e Livorno, Soprintendenza Lucca Massa, Biblioteca Statale di Lucca. Le elezioni per il rinnovo delle Rsu coinvolgerà anche l’Usl Toscana Nord Ovest, che dopo l’accorpamento, coinvolge le ex Usl di Lucca, Pisa, Livorno, Massa e Versilia dove voteranno insieme 12.000 dipendenti. Per ogni organizzazione sindacale verrà presentata una unica lista che unisce i rispettivi delegati provenienti dalle ex Asl suddette. La Cisl Fp è naturalmente presente con una propria lista che ha, in qualità di capolista una candidata lucchese, Maria Grazia Simoni, unica delegata locale proveniente dalla nostra provincia tra tutte le liste sindacali presenti nella Usl Toscana Nord Ovest”.
“A mio avviso – sostiene il segretario generale Cisl Fp Toscana Nord, Massimo Petrucci – le prime gatte da pelare che i nuovi eletti si troveranno di fronte sono: cercare di scardinare la legge di riordino regionale delle Asl che man mano che si materializza mostra il suo fallimento, con aumento di costi e minori risposte ai cittadini, con croniche carenze di personale e di conseguenza sovraccarichi di lavoro per il personale sanitario; la Nuova organizzazione dell’ente Provincia dopo che l’esito del referendum ha sancito la sua rinascita e la vertenza della polizia municipale del Comune di Lucca in merito alla sciagurata ipotesi di modifica di orario di lavoro per i poliziotti municipali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.