Anche spazio bimbi e associazioni alla fiera di S. Concordio

Domenica (13 maggio) torna il tradizionale appuntamento con l’edizione primaverile della fiera di San Concordio. Una giornata di festa dedicata al commercio del quartiere, promossa dalla Confesercenti Toscana Nord e dall’Anva. Alla fiera è prevista la presenza di 70 banchi ambulanti provenienti dalla Lucchesia e da tutta la Toscana, che si dislocheranno lungo il viale San Concordio e via Guidiccioni a partire dalle 9 fino alle 19.

Per l’occasione ci saranno banchi qualificati di moltissime merceologie: non solo abbigliamento, intimo e calzature, ma anche tessuti e tendaggi, ferramenta, casalinghi, cesteria, articoli per la casa, giocattoli, alimentari, ortofrutta, rosticceria, fiori e piante, miele, dolci e non solo. Come sempre, infatti, ci sarà qualche novità ad arricchire l’offerta per incuriosire il pubblico: ospiti della manifestazione, le associazioni di volontariato che presenteranno le loro attività, più un’area dedicata ai più piccoli con i gonfiabili e l’animazione. “Ormai la fiera di San Concordio è un appuntamento fisso – dichiara il presidente Anva, Leonetto Pierotti –. Si tratta di una manifestazione molto attesa sia dagli ambulanti sia dal quartiere. Con la fiera si cerca di offrire un’opportunità di lavoro agli ambulanti, ma anche di valorizzare uno dei quartieri della città al cui interno operano oltre 50 attività, commerciali e di servizio, che in questa giornata di festa possono godere di un’importante opportunità di promozione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.