La Rai a caccia di 30 impiegati e assistenti ai programmi

Già all’inizio del 2018 la Rai aveva bandito un concorso per assumere 50 giovani diplomati e laureati. Oggi la Rai, Radiotelevisione Italiana, società del servizio pubblico radiotelevisivo che realizza canali radiofonici, televisivi, satellitari, su piattaforma digitale terrestre è alla ricerca di 30 nuove risorse da assumere come impiegati e assistenti ai programmi.

Gli impiegati devono occuparsi delle diverse tipologie di attività amministrative e, in relazione al livello di competenza, possono essere preposti ad una area specialistica di attivitò (personale, controllo, legale, fiscale) oppure al coordinamento di altri impiegati. Gli assistenti ai programmi collaborano con i vari responsabili (capo struttura, programmista – regista, giornalista, ecc.) e con i vari settori aziendali competenti. I requisiti per poter partecipare alla selezione sono: essere cittadini italiani, dell’Unione Europea e di Paesi non appartenenti all’Unione Europea, purché regolarmente soggiornanti in Italia ed essere in possesso del diploma quinquennale di scuola media secondaria superiore. I giovani saranno assunti… continua a leggere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.