Il tordello lucchese protagonista al Desco 2018

Si è costituita a Confcommercio una commissione scientifica che ha come obiettivo la ricerca storica dell’origine del tordello lucchese, la sua tradizione e i suoi segreti che si sono tramandati fino ai nostri giorni. Questa è una iniziativa che porterà alla redazione del disciplinare del tordello lucchese in occasione della prossima edizione de Il Desco 2018, iniziativa nata da un’idea del ristoratore Michele Tambellini, e ripresa da Samuele Cosentino, referente del Desco 2018, per Confcommercio, che si è attivato nella sua costituzione. La commissione è composta al momento da Michele Tambellini, ristoratore Confcommercio, Claudio Togni, ristoratore Confesercenti, Paolo Scialla per SlowFood, Francesca Fazzi per l’Accademia Italiana della Cucina, Maria Pia Nottoli per le Fornelle di Lucca, ma altri nomi si stanno aggiungendo.

“Altri chef si aggiungeranno al gruppo per portare il loro contributo a questa iniziativa per la registrazione di un vero e proprio disciplinare del tordello lucchese – afferma Samuele Cosentino -. Questa commissione è nata dall’esigenza di svolgere un lavoro di ricerca storica con l’obiettivo, una volta scritto e registrato il disciplinare, di avviare la seconda fase del lavoro che potrà portare all’ottenimento del riconoscimento della dop”.
La macchina organizzativa della prossima edizione del Desco è partita, ed è una fucina di idee per iniziative ed eventi da realizzare durante l’edizione che vuole essere di rilancio per la manifestazione. Associazioni di categoria, associazioni legate al cibo, ma non solo stanno dando il loro contributo e supporto all’ente camerale.
Attualmente è in corso da parte degli uffici della Camera di Commercio di Lucca la selezione degli espositori per garantire la qualità massima della mostra mercato, specie quest’anno che si celebra l’anno del cibo italiano. Contemporaneamente glu uffici, assieme alla Commissione tecnica, sta lavorando ad un calendario di eventi ed iniziative culturali legati all’enogastronomia, in modo da collocare Il Desco tra le manifestazioni di maggior rilievo tra quelle dedicate al food.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.