Schott Italvetro, presidio a Palazzo Bernardini

Approda anche in Associazione Industriali la vertenza per il futuro della Schott Italvetro, l’azienda di Anchiano che ha annunciato possibili 40 esuberi e la sospensione unilaterale del contratto integrativo di secondo livello. Dopo l’incontro di venerdì scorso a Palazzo Ducale, fra azienda e rappresentanti della politica locale, i lavoratori domani mattina (16 luglio) saranno in presidio davanti alla sede di Confindustria a Palazzo Bernardini dalle 8,30. Alle 9,30, infatti, è convocato il tavolo fra azienda e sindacati per discutere del futuro dei lavoratori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.