Con Eppela il crowdfunding si impara a scuola

Aprire una start up grazie al crowdfunding? Si può imparare anche fra i banchi di scuola.
Parte oggi l’iniziativa della piattaforma Eppela dal titolo Young Italian Valley, che ha l’obiettivo di formare nuovi imprenditori e di educarli alle nuove forme di finanziamento ‘dal basso’.
Ad essere interessate dal progetto sono tutte le classi quarte e quinte delle scuole superiori del territorio nazionale. Per partecipare all’iniziativa dovranno presentare, entro il 31 di ottobre, un progetto che sia potenzialmente in grado di rispondere alle necessità della scuola o degli studenti, dall’acquisto di beni, all’offerta formativa, ai corsi di lingua e di informatica. Un progetto che sia innovativo, possibilmente replicabile anche in altre realtà e soprattutto in grado di coinvolgere il più alto numero di studenti.

Tra tutte le classi che presenteranno la domanda Eppela ne selezionerà quindici. Per queste sarà organizzato un corso di formazione gratuito a scuola e sarà garantito un servizio di tutoring per supportare il progetto. La bozza presentata alla selezione, quindi, diventerà un’idea ben strutturata che sarà sottoposta al crowdfunding sulla piattaforma Eppela per 40 giorni, con l’indicazione dell’obiettivo finanziario da raggiungere. A quel punto per tutti i progetti che raggiungeranno almeno il 50 per cento dell’obiettivo sarà garantito il cofinanziamento del restante 50 per cento da Eppela e dai suoi partner. Le tre iniziative di maggior successo, infine, saranno presentate come case history per il lancio dell’iniziativa dell’anno successivo.
L’idea di fondo del progetto è quella di portare il crowdfunding tra i banchi di scuola, perché i ragazzi possano dar vita ai propri progetti senza alcun rischio d’impresa. Grazie alla diffusione di uno strumento di finanza alternativo, gratuito e, soprattutto, meritocratico, per i “futuri imprenditori” sarà possibile realizzare la propria attività.
Le regole d’ingaggio ci sono, agli studenti non resta che presentare un’idea vincente.
Per saperne di più è possibile consultare la pagina https://www.eppela.com/it/mentors/young-italian-valley

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.