Quantcast

Come fare a riconoscere il passeggino giusto?

La scelta del passeggino è per i genitori, quasi sempre, un momento critico. Nella testa, infatti, passano tantissime domande, alle quali non si riesce a dare una risposta concreta. La prima cosa da fare, quindi, è capire che il passeggino universalmente perfetto non esiste, ma che, con un po’ di pazienza, è possibile individuare quello più giusto per far fronte alle proprie necessità ed a quelle del proprio bebè.

Detto ciò, bisogna informarsi in merito alle tipologie presenti sul mercato, così da eliminare quelle ritenute inadatte e concentrarsi su pochi prodotti, validi. Vuoi conoscere tutte le caratteristiche dei modelli più venduti? Allora vai nel blog www.passegginimigliori.it e valuta con attenzione tutte le proposte riportate. Sicuramente, tra quelle indicate c’è quella che fa al caso tuo.

Trio, duo, passeggino a 3 o 4 ruote, leggero o gemellare. Tutto quello che ti serve prendere in considerazione è disponibile in questa importante piattaforma digitale dedicata proprio ai passeggini, che è nata con l’obiettivo di aiutare gli utenti, proprio come te, a non farsi prendere dal panico e ad attuare la scelta migliore, tenendo conto anche del budget a disposizione.

Le caratteristiche indispensabili che deve avere un buon passeggino

Il passeggino è sicuramente uno strumento indispensabile per il trasporto dei più piccoli. Tuttavia, deve essere anche pratico per i genitori, che lo spingono. Per tale ragione, nel confrontare i vari modelli disponibili in commercio, è importante tenere in considerazione alcune caratteristiche fondamentali. La prima che vale la pena di ricordare è la comodità.

Infatti, il bambino non deve concepire il passeggino come qualcosa di scomodo, bensì come un posto in cui rilassarsi e stare bene. Ovviamente, perché ciò sia possibile, è fondamentale che le ali laterali e lo schienale siano imbottiti. Altro punto importante sul quale è d’obbligo soffermarsi è la maneggevolezza. Cosa vuol dire? Semplicemente che il passeggino sia facile da manovrare, da utilizzare e da aprire.

Ma non è sufficiente, in quanto è necessario considerare anche l’ingombro, che è determinante soprattutto se si deve fare i conti con bagagliai ed ascensori non troppo grandi. E cosa dire del peso? Sicuramente, che è meglio puntare alla leggerezza, in modo da affaticarsi di meno e godere a pieno dei momenti passati con il proprio piccolo. Da ricordare, infine, sono la reclinabilità, ma soprattutto la reversibilità, che consente di porre il bambino ‘fronte mamma’ o ‘fronte strada’.

Quali accessori è bene ricercare?

Quando si parla di passeggini, spesso vengono nominati gli accessori. Ma che cosa si intende? E sono tutti veramente indispensabili? Di fatto, molto dipende dalle proprie esigenze e da quelle del bambino, ma anche dal periodo dell’anno in cui ci si trova, tant’è che la maggior parte può essere acquistata anche i un secondo momento. Tuttavia, è bene specificare che vi sono degli accessori che sono sicuramente più utili di altri, in quanto permettono di garantire un maggiore comfort e spesso anche una maggiore efficienza.

Sicuramente, indispensabile in estate è il parasole o l’ombrellino per il sole. In alcuni modelli è incluso, ma all’occorrenza, può anche essere acquistato separatamente. Utile è anche il parapioggia, ossia una copertura trasparente che protegge il bambino interamente in caso di pioggia, ma anche di forte vento. Da avere è poi il sacco termico, che è pensato soprattutto per i mesi freddi, ma anche la borsa di retina o le tasche portaoggetti, che sono funzionali in caso di commissioni, ma anche per tenere i giochi e tutto quello che serve per far stare bene il proprio bambino.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.