Sandra Bianchi neopresidente Ccn Borgo, Confcommercio: “Un valore aggiunto”

Confcommercio esprime la propria soddisfazione per la nomina di Sandra Bianchi come presidente del Centro commerciale naturale di Borgo Giannotti. “Sandra- si legge in una nota – nella sua qualità di presidente di Fipe baristi Confcommercio, ha maturato un contributo di esperienza tale da poter essere un vero valore aggiunto per il tanto auspicato rilancio di un quartiere tradizionalmente dedito al commercio come Borgo Giannotti”.

Un riconoscimento, come sottolinea Confcommercio imprese per l’Italia provincia di Lucca e Massa Carrara, per l’impegno sempre dimostrato nella valorizzazione dell’intera zona e nel dar voce alle istanze della sua categoria. Accanto a lei, la nomina dela vicepresidente Cinzia Dianda, per anni attiva all’interno dell’associazione, in particolare nei giovani imprenditori Confcommercio, ‘fresca’ di traferimento a Borgo Giannotti. “Primo segno tangibile del loro operato è stato il coinvolgimento delle attività Giannotti nel progetto di luci natalizie previsto per il centro storico e portato avanti propio in questi giorni dal Ccn Città di Lucca di Confcommercio – prosegue la nota -. Per la prima volta infatti le due zone saranno collegate sotto il segno di un’unica illuminazione. Un’operazione che è stata possibile grazie alla forte determinazione in questo senso della nuova presidente Bianchi, cui Confcommercio augura buon lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.