Salone dell’edilizia a Lucca, un ricco cartellone di eventi

Conto alla rovescia per la tre giorni al Polo Fiere

Si preannuncia già ricca di eventi e pronta a sollevare grande interesse sia degli addetti ai lavori che del pubblico, la prima edizione di Salone dell’edilizia, la vetrina dei materiali e delle soluzioni edili e di design più innovative per il mondo delle costruzioni e dell’architettura.

L’appuntamento è al Polo Fiere di Lucca, con una tre giorni dal 6 all’8 marzo, ad ingresso libero, che sta suscitando un forte interesse, visto che già oltre 70 aziende hanno dato la loro adesione e altre si stanno facendo ancora avanti per partecipare come espositori, mentre sono già una quindicina gli incontri e gli eventi, che andranno a formare l’offerta formativa e informativa rivolta al settore.

La manifestazione è organizzata da Exposervice srl di Prato, un’azienda che vanta un’esperienza ultra ventennale nel settore dell’allestimento e dell’organizzazione di grandi eventi fieristici, con il patrocinio, in particolare, del Comune di Lucca, delle principali Istituzioni economiche provinciali, degli ordini professionali e con Lucca Crea srl come event partner.

Salone dell’edilizia è la prima piattaforma toscana che punta all’interazione delle professioni del settore, alla scoperta di materiali d’eccellenza nell’edilizia, nell’architettura e nelle forniture – spiega Alessandro Sanesi di Exposervice. L’evento è un’occasione importante, visto che il governo sta approvando in questi giorni importanti provvedimenti, agevolazioni fiscali e incentivi per chi vuole investire nella casa“.

Sde permetterà agli operatori di incontrarsi, di informare e informarsi sulle nuove tecnologie, soluzioni estetiche e performanti, perché troveranno i professionisti della progettazione, le imprese edili, gli artigiani, i committenti pubblici con cui potranno promuoversi e interagire.

Sde si rivolge a tutti i visitatori che, con ingresso gratuito, potranno venire a scoprire e toccare con mano le soluzioni più innovative e convenienti per poter trasformare o rendere più confortevole il proprio patrimonio edilizio.
L’organizzazione, le aziende, le istituzioni e i professionisti, stanno delineando un intenso programma di incontri e convegni. Molti i temi che verranno trattati e le novità che presenteranno le aziende espositrici.

Due i grandi convegni che terranno impegnato un pubblico molto variegato. Uno venerdì 6 marzo, coordinato da Lucense, organismo di ricerca che svolge attività di ricerca industriale, sviluppo sperimentale, trasferimento tecnologico e divulgazione. Sabato (7 marzo) La ristrutturazione alberghiera in chiave green, sarà un’opportunità per esplorare sistemi innovativi sostenibili e le nuove frontiere dell’Hospitality.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.