Panathlon club, Guido Pasquini è il nuovo presidente

Il neoeletto proseguirà le attività portate avanti da Arturo Guidi

Guido Pasquini è il nuovo presidente del Panathlon club di Lucca. È questo il risultato dell’elezione avvenuta nel corso dell’assemblea del club di servizio sportivo lucchese, per sei anni presieduto da Arturo Guidi. La neoeletta massima carica era già stato vicepresidente, per molti anni legato con ruoli dirigenziali di primo piano al mondo del basket lucchese.

Il presidente uscente aveva in precedenza illustrato, nel corso della sua relazione di fine mandato, le molte attività portate avanti dal Club durante la sua presidenza, grazie anche al supporto di tutto il consiglio e di molti soci, che Guidi ha ringraziato per la collaborazione. Dopo l’assemblea ordinaria e quella straordinaria c’è stata quella elettiva e al termine dello scrutinio dei voti Guido Pasquini è stato proclamato all’unanimità nuovo presidente ed è avvenuto il tradizionale passaggio della campana.

Rinnovato anche il consiglio direttivo, questa la nuova composizione: Carlo Giammattei, Lucio Nobile, Alberto Tomasi, Alessandro Sesti, Roberto Davini, Renzo Marcinnò, Carla Landucci, Andrea Martinelli, Alessandro Lazzari. Per il collegio di garanzia statutaria sono stati eletti Umberto Giannini, Guido Lazzarini ed Enrico Turelli (effettivi), Andrea Lorenzetti e Benedetto Piccinini (supplenti). Per il  collegio dei revisori contabili  sono invece  stati scelti Aulo Avanzinelli, Luciano Galli e Alessandro Pfanner (effettivi), Erasmo Pacini e Marco Porciani (supplenti).

Nella prima seduta del consiglio saranno effettuate le nomine necessarie per completare l’organigramma del Club. Le parole del neopresidente Pasquini sono state di ringraziamento per la fiducia che gli è stata accordata. Pasquini ha inoltre espresso grandi motivazioni per proseguire al meglio l’attività portata avanti da Guidi ed ha messo in evidenza l’importanza di un autentico lavoro di squadra, con i consiglieri eletti ma anche con tutti gli altri soci, che consenta di far conoscere sempre più il Club e di raggiungere risultati sempre più importanti nell’ambito della promozione di ogni tipo di pratica sportiva, sottolineandone non solo  la funzione educativa ma anche il ruolo fondamentale nella tutela e nella promozione della salute.

“Il mio obiettivo principale –  ha detto il nuovo presidente – sarà quello di creare un gruppo di amici, che lavorano tutti insieme per rendere ancora più grande questo Club”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.