Scuola e lavoro, si presenta a Lucca il modello toscano Lift

Appuntamento domani al polo tecnologico lucchese

Il modello toscano Lift sarà presentato domani (28 febbraio) a Lucca. L’assessora a lavoro, formazione ed istruzione Cristina Grieco, illustrerà il sistema toscano di connessione tra scuola e mercato del lavoro, presentando i dati relativi alla frequenza scolastica, alla formazione professionale e all’occupazione che riguardano il territorio provinciale lucchese.

Il modello è denominato Lift, acronimo di lavoro, istruzione, formazione e transizioni. Lift, tuttavia, in inglese significa ascensore. Uno degli scopi principali della misura regionale è peraltro riattivare l’ascensore sociale in Toscana.

Con l’assessora Grieco interverranno il direttore dell’Irpet, Stefano Casini Benvenuti, ed i direttori regionali Francesca Giovani e Paolo Baldi, a capo rispettivamente del lavoro e della formazione ed istruzione. All’incontro sono stati invitate le parti sociali ed economiche del territorio, operatori scolastici ed amministratori locali.

L’assessora regionale Grieco, che aprirà i lavori alle 10,30 con la relazione introduttiva, effettuerà le conclusioni attorno alle 12,30.

L’appuntamento è nella sala riunioni del Polo Tecnologico Lucchese, traversa prima di cia della Chiesa di Sorbano del Giudice 231 a Lucca.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.