Confagricoltura Lucca: “Bene la vendita di piante e fiori anche negli alimentari”

L'associazione: "L'ordinanza della Toscana va nella direzione giusta"

Confagricoltura Lucca accoglie con favore l’ordinanza del governatore Enrico Rossi che prevede che negli alimentari si vendano anche piante.

“Questa ordinanza va nella giusta direzione per quanto attiene la commercializzazione di fiori e piante in vaso fugando ogni perplessità su detta possibilità, così come previsto nei vari dpcm che si sono succeduti; questo è un provvedimento che reindirizza verso il ritorno alla normalità a fronte dell’obbligo di dover rimanere in casa”.

Continua l’organizzazione: “Cogliamo l’occasione per fare un appello a tutti i negozi di generi alimentari, con particolare riferimento alla grande distribuzione, affinché si attivino in questo senso, contribuendo in questo modo a risponde ai bisogni delle famiglie e dei produttori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.