L’importanza dell’azienda nella scelta del miglior rivestimento superficiale

Esperienza, know-how e affidabilità sono le caratteristiche che fanno di un’azienda un punto di riferimento, in ogni settore del mercato. In ambito industriale, il know-how e l’esperienza rappresentano un fattore cruciale, perché assicurano standard di qualità elevati, in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza. Nel settore dei rivestimenti superficiali questo aspetto si manifesta in maniera ancora più marcata, perché può rappresentare la linea di confine tra il successo e la disfatta. Basti pensare ai rischi e alle conseguenze di un fermo macchina prolungato durante una produzione: lavoro bloccato, perdita dei clienti e costi di riparazione ed eventuale manutenzione.

Avere a disposizione macchine efficienti e performanti, in grado di sopportare l’azione corrosiva e usurante di agenti chimici e di acidi o di evitare che colle e oli aderiscano alle superfici, consente di mantenere alto il livello di produttività, riducendo al minimo i rischi.

Non solo, anche la sicurezza di chi lavora è prioritaria, motivo per cui è necessario trattare ogni dettaglio con la massima accortezza.

Scegliere un’azienda navigata e ben consolidata permette di avere maggiori certezze sotto ogni punto di vista: un esempio è Impreglon, azienda che opera da quasi 40 anni nel mercato italiano dei rivestimenti superficiali, sviluppando, attraverso la ricerca, soluzioni innovative e sempre più performanti, come quelle per i rivestimenti dei cilindri.

Vantaggi dei rivestimenti per cilindri

I rivestimenti per cilindri, grazie all’utilizzo di materiali selezionati con cura, consentono di rispondere a diverse caratteristiche. Offrono proprietà di trazione, antiaderenza, resistenza all’usura (garantendo maggiore efficacia dei macchinari) resistenza chimica (proteggendo dalla reazione dei prodotti chimici e acidi) oltre che elevato isolamento termico (caratteristica utile per la protezione dalle temperature più elevate) ed elettrico (utile nei casi in cui vi sono scariche di corrente improvvise). Grazie a questa enorme flessibilità, si prestano all’impiego in diversi settori, da quello tessile a quello alimentare, dalla cartotecnica al packaging.

Rivestimenti in silicone

Visti i campi di applicazione e le prestazioni richieste ai rivestimenti per cilindri, il silicone si dimostra un’ alternativa economica ma allo stesso tempo performante. Sono molto utili soprattutto per prodotti come nastri adesivi, rulli di trascinamento e tutti quei sistemi che richiedono superfici altamente aderenti. Infatti grazie alla loro funzione di essere dei veri e propri anticolla, impediscono anche a colle e adesivi molto forti di attaccarsi alla superfice.

Tra le caratteristiche di questa tipologia di rivestimenti, va menzionata la proprietà antiscivolo che abbinata all’antiaderenza alla trazione offre un tensionamento ottimale delle linee di produzione anche a velocità molto elevate del macchinario. In questo modo, fogli, plastica, carta e altro materiale viene trasportato in modo più efficiente e sicuro senza interruzioni.

La proposta di rivestimenti in silicone di Impreglon comprende soluzioni differenti, realizzate attraverso diversi sistemi innovativi, come le tecnologie brevettate PlasmaCoat (un processo di rivestimento che prevede la tecnica di termospruzzatura al plasma) che combina caratteristiche di durezza e resistenza all’abrasione, e TempCoat, un rivestimento a base di polimeri che offre proprietà di antiaderenza, scorrevolezza e protezione anticorrosiva.

Vengono realizzati rivestimenti superficiali su metalli, fibra in carbonio e plastica, tenendo conto delle necessità del cliente ed offrendo loro un’ampia gamma di servizi. In poche parole, i trattamenti e i rivestimenti superficiali di Impreglon, non solo migliorano l’utilizzo di superfici di diversi materiali ma ottimizzano le caratteristiche dei macchinari industriali. Il punto di partenza prima di ogni realizzazione dei prodotti è tener conto del mercato e delle tipologie di applicazione. Si arriva in tal modo alla creazione di materiali innovativi che possono migliorare la produttività industriale, tenendo conto delle singole richieste del cliente, anche quelle più esigenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.