‘Pasqua a domicilio’: ristoranti e pasticcerie “servono” a casa

Via alla realizzazione di un elenco di attività interessate a predisporre menù ad hoc per la consegna a domicilio

Si chiama Pasqua a domicilio l’iniziativa lanciata da Confcommercio sul territorio di Lucca, in collaborazione col Comune, che prevede la realizzazione di un elenco di attività – ristoranti, pasticcerie, negozi alimentari di vicinato – interessate a predisporre menù ad hoc per la consegna a domicilio, in occasione delle festività pasquali.

Elenco che poi verrà promosso sui siti internet e i canali social sia di Confcommercio che del Comune, in modo che tutte le persone interessate abbiano modo di visionarlo, “studiare” i menù preferiti per poi ordinarli e vederseli recapitare comodamente a casa.

“In questa fase – spiega il direttore di Confcommercio Rodolfo Pasquini – in cui il mantra che arriva dal governo continua ad essere quello di non uscire fuori, questa iniziativa rappresenta una duplice opportunità: per tutti i cittadini da una parte, che si vedranno consegnare un pranzo o una cena di qualità senza doversi spostare. E per i nostri imprenditori, dall’altra, che avranno così una opportunità lavorativa in più, più che mai utile in questa fase di grande emergenza in cui per molte attività la consegna a domicilio rappresenta l’unico metodo per poter lavorare. Invitiamo pertanto le attività interessate a farci pervenire le proprie proposte, in modo così da poter dar loro il massimo risalto”.

“Ringrazio Confcommercio – afferma invece l’assessore comunale alle attività produttive Valentina Mercanti – per averci coinvolto e aver organizzato questa iniziativa molto importante, assieme ad altre, per tenere saldo il legame tra imprese e territorio e offrire una vera opportunità lavorativa. Invito la cittadinanza a comprare prodotti artigianali locali come le colombe o le uova e approfittare del servizio di ristoratori e pasticcer per provare di nuovo il gusto del mangiar fuori anche se da casa. Oggi più che mai è importante sostenere economia locale, ringrazio sin da ora i professionisti che si sono messi a disposizione e i cittadini che ne approfitteranno e colgo occasione per fare i migliori auguri per una serena Pasqua a tutti“.

I menù possono essere inviati all’indirizzo di posta elettronica info@confcommercio.lu.it o tramite messaggio whatsapp al numero 349.7173575 con indicati il nome dell’attività, l’indirizzo, il numero di telefono e il menù proposto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.