Quantcast

Corso con Formatica per addetti all’approvvigionamento della cucina

Attività gratuite per adulti inoccupati e per i Neet

Nella ripresa economica post emergenza coronavirus, la Regione Toscana ha inquadrato nella formazione professionale una delle strade per riqualificare chi oggi un lavoro non ce l’ha e inserirlo al meglio in un contesto dove le competenze saranno sempre più importanti nelle selezioni del personale.

A Lucca sono molte le attività gratuite per maggiorenni che sono state finanziate con risorse del Por-Fse 2014-2020 e riguardano due target: da un lato gli adulti inoccupati, disoccupati e inattivi; dall’altro i Neet, ovvero i ragazzi che al momento non studiano né lavorano, maggiorenni e con età compresa tra i 18 e i 29 anni. A erogare i progetti, tredici in totale, è l’agenzia formativa Formatica.

Punta di diamante è il corso Foodlab, mirato alla formazione di addetti all’approvvigionamento della cucina, conservazione e trattamento delle materie prime e alla preparazione dei pasti, propedeutico all’ottenimento di una qualifica riconosciuta di terzo livello. Si tratta di un corso della durata di 1020 ore di cui 340 di stage, che verrà ospitato nella sede di Zefiro Società Cooperativa di Lucca (partner di progetto assieme al Cpia), in via delle Cornacchie 960/E oppure, se la situazione attuale proseguirà, con formazione a distanza tramite Google Classroom e Hangouts Meet.

Tra i punti di eccellenza di questa offerta la possibilità di frequentare quattro masterclass per un totale di 40 ore con la presenza di cuochi stellati, sotto il coordinamento didattico della chef Alessia Morabito. Inoltre a ogni partecipante verrà fornito un tablet a uso gratuito e un kit operativo.

“L’obiettivo – sono le parole dell’ad di Formatica, Marco Guastini – è quello di realizzare un’offerta formativa calibrata sulle necessità e le richieste occupazionali del territorio, in cui il tessuto economico locale ha un peso specifico, creando risposte immediate alle esigenze produttive, innalzando le competenze e rafforzando l’occupabilità. Diverse statistiche dimostrano che nella provincia di Lucca le professioni più richieste sono proprio quelle della ristorazione che hanno anche una discreta difficoltà di reperimento”.

In totale sono dieci i posti a disposizione e le iscrizioni scadono il 12 giugno.

Per quanto riguarda i Neet, i singoli percorsi possono partire appena ci sono tre persone iscritte. Nel dettaglio, i progetti riguardano la cucina (quattro percorsi disponibili), pane e pizza (sempre quattro), contabilità (con due sessioni), social media marketing e grafica pubblicitaria. Questo tipologia di azione gratuita per chi partecipa è sempre sostenuta dalla Regione Toscana e finanziata dal programma Garanzia Giovani. I corsi variano dalle 60 alle 100 ore a seconda della tipologia.

Per informazioni si può scrivere alla referente Linda Molinari (molinari@formatica.it) oppure chiamare il numero fisso 050.580187 interno 203 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dal lunedì al giovedì dalle 14,30 alle 17,30).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.