Sostenibilità nella moda, webinar organizzato dalla cartiera Bartoli

Confronto telematico con gli esperti del settore

Sostenibilità nel sistema moda. Creare valore nella filiera calzaturiera è il titolo del webinar organizzato dalla cartiera Bartoli spa di Carraia che si terrà domani (3 luglio) dalle 16. Oggi come non mai la tematica della sostenibilità ambientale è la colonna portante di uno sviluppo industriale, commerciale e sociale per il futuro di ogni filiera produttiva.

La moda è uno dei settori di punta per il tessuto economico italiano e toscano. I più noti e importanti brand progettano e spesso producono sul nostro territorio i capi e le calzature che poi saranno vendute in tutte le boutique del mondo. La storica cartiera lucchese Bartoli spa è da decenni parte della filiera del sistema moda, producendo uno speciale cartone fibrato utilizzato come sottopiede nella calzatura. Da sempre la Bartoli spa ha sviluppato i suoi materiali a partire da materie prime riciclate in un’ottica di riutilizzo, di riciclabilità ed economia circolare.

Tutto ciò implementando nel tempo la ricerca e l’ottenimento di numerose certificazioni e collaborazioni con enti esterni. Il Webinar, disponibile in diretta sul canale YouTube dalla Bartoli spa, si aprirà con l’introduzione del dottor Giorgio Bartoli – amministratore unico Bartoli spa, per poi proseguire con gli interventi di Giorgio Zampetti, direttore generale Legambiente; di Matteo Pasca, direttore Arsutoria School e Arsutoria Magazine; di Luca Bozzoli, direttore generale Bartoli spa ed infine del professor Marco Frey, scuola di management istituto superiore S. Anna di Pisa. I relatori tratteranno nello specifico di: salute del pianeta e cambiamenti climatici – opportunità del Green new deal, processi della manifattura calzaturiera e aspetti ambientali, scelte di sostenibilità nella filiera e Green economy Italiana, opportunità, numeri e visione del futuro per le imprese. Durante il Webinar sarà possibile intervenire inviando domande ai moderatori direttamente dalla piattaforma di streaming.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.