Salone dell’edilizia, tante proposte per il weekend al Polo Fiere

Ingresso e parcheggio gratuiti per la manifestazione: al centro le soluzioni più innovative per il settore

La casa e gli immobili di proprietà al centro dell’attenzione con Sde – Salone dell’edilizia e della casa, la vetrina delle soluzioni più innovative, tecnologiche e di design, per il mondo delle costruzioni, dell’architettura e del restauro, che prosegue anche domani (5 luglio) al Polo Fiere di Lucca, con ingresso e parcheggio gratuiti.

“Abbiamo guardato alle coppie – spiega Alessandro Sanesi di Exposervice, organizzatore dell’evento – perché dove c’è la coppia, c’è famiglia e casa: questa è la base della società e dell’economia italiana”.

Per questo al Polo Fiere si trovano tante proposte anche per chi la casa la deve mettere ancora su, magari per la prima volta, a partire anche dagli abiti da sposa, dalle proposte per costruirla o ristrutturarla. Cento aziende, per presentare il meglio della produzione regionale e nazionale che propongono novità tecnologiche e offrono uno sguardo sui cambiamenti in atto nel modo di possedere immobili e di abitare.

Computerizzata con l’intelligenza artificiale che comanda riscaldamento e infissi; da ristrutturare grazie agli incentivi del governo con il 110 per cento di bonus; completamente sostenibile grazie ai pannelli solari o perfino in legno.

Tante le curiosità come i pannelli in vetro riciclato, capaci di isolare completamente l’immobile dall’umidità garantito per 20 anni; il sistema che ripulisce e risana le tubature dall’interno, senza bisogno di spaccare i muri, riportandole a nuova vita e ricostruendo i pezzi mancanti; la vasca in marmo giallo d’Egitto scavata in un unico blocco, ma anche la tecnologia spaziale Active Pure per sanificare al 99,99 per cento gli ambienti e l’aria dai contaminanti, certificata dalla Space Tecnology della Space Foundation.

E tanto ancora: dai tavoli da pranzo che si trasformano in tavoli da gioco, agli idromassaggi lusso, all’arredo-design in materiali innovativi e particolari, passando per la caldaia che rispondendo alle istanze ecologiche filtra completamente i fumi, per mettere gli impianti alimentati a cippato a riparo da qualsiasi normativa. E poi c’è lei T-Self la maglia sulla quale si può scrivere qualsiasi cosa con un pennarello, cancellabile con acqua, per cambiare il messaggio a seconda dell’umore, un brevetto internazionale che dà voce alla voglia di comunicare.

Oggi (4 luglio) e domani chi al salone ci sarà anche l’opportunità di chiedere ai tecnici delle aziende, oltre ai preventivi, anche le possibilità che si aprono con i bonus del governo del 110%. Gli incentivi varati dal governo avranno valenza fino al 31 dicembre 2021. Rientrano nelle agevolazioni: gli impianti fotovoltaici, molte opere di ristrutturazione, i cappotti termici, opere di efficientamento energetico e adeguamento antisismico e altro. Ammessi anche i lavori sulle seconde case e agli impianti sportivi delle associazioni.

Per le famiglie con bambini anche lo spazio Lego, per intrattenere i piccoli e farli cimentare con il mattoncino che è il simbolo stesso delle costruzione.

Per meglio raggiungere la manifestazione è stato organizzato un servizio navetta gratuito, che collega il Polo fieristico con il centro storico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.