Cgil, accordo con l’associazione Diaspora per l’inserimento della comunità rumena

Mariarosaria Costabile: "Una collaborazione per migliorare la vita civica e lavorativa"

La Cgil Lucca è lieta di annunciare la stipulazione del primo protocollo di collaborazione in Italia con l’associazione Diaspora Civica, dedita al coinvolgimento sociale degli appartenenti alla comunità romena.

Secondo la segreteria provinciale con delega alle politiche di immigrazione Mariarosaria Costabile “questa firma è importante non solo perché rappresenta il primo protocollo stipulato tra Cgil e Diaspora Civica sul territorio nazionale, ma soprattutto per delineare una collaborazione che, attraverso pratiche di formazione e informazione, possa migliorare la vita civica e lavorativa della comunità rumena in tutta la provincia di Lucca grazie al supporto della rappresentanza sindacale”.

L’accordo stipulato pone le due parti in condizione di instaurare un rapporto di dialogo e supporto reciproco duraturo. L’obbiettivo è riuscire ad affrontare come fronte unito tematiche quali la tutela degli interessi lavorativi, economici, sociali e culturali degli iscritti, con il risultato di migliorare degli standard lavorativi e di vita, nonché il coinvolgimento in una maggiore formazione professionale e l’aiuto nell’avvicinamento alle istituzioni italiane e romene.

Secondo i dati Istat, a gennaio 2019 i cittadini romeni residenti in provincia di Lucca sono 8566, cioè la minoranza etnica più grande sul territorio provinciale e quindi una sua parte integrante. Perciò questa collaborazione rappresenta un ulteriore passo in avanti nella promozione dell’integrazione nella realtà lucchese, ostacolata da un razzismo stantio e sempre più condannato, ma comunque presente.

“In un tempo in cui si erigono muri – ha affermato la segretaria Costabile, soddisfatta per il successo dell’accordo – e l’intolleranza è sotto gli occhi di ognuno di noi, la Cgil apre le porte delle sue sedi per continuare la sua opera di vicinanza in favore di tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.