Le rubriche di Lucca in Diretta - in Regione

Alla Confraternita Misericordia Tavernelle arriva un nuovo mezzo grazie ai fondi Unicredit

Il pullmino sarà utilizzato per il trasporto delle persone con disabilità

Un nuovo mezzo attrezzato per la Confraternita Misericordia di Tavernelle. Lo speciale pullmino sarà utilizzato per il trasporto di persone con disabilità ed è stato acquistato grazie ai fondi raccolti da UniCredit con la speciale carta di credito Card Flexia Classic etica che, senza costi aggiuntivi per il titolare, devolve il 2 per mille di ogni spesa effettuata in favore di iniziative sociali. Questo supporto negli ultimi dieci anni ha infatti permesso a UniCredit di supportare più di 650 iniziative benefiche in tutta Italia.

Il nuovo automezzo servirà per favorire il trasporto di persone con disabilità psico-fisica che limita parzialmente o gravemente l’autonomia nella gestione degli atti di vita quotidiana, residenti nel territorio della Usl1 umbra, verso strutture sanitarie pubbliche e/o private e per accrescere le prestazioni effettuate per conto delle amministrazioni comunali relativamente ai servizi sociali. Il governatore e tutti i confratelli della Confraternita di Misericordia Tavernelle ringraziano UniCredit che, attraverso l’iniziativa intrapresa, ha permesso di rinnovare il parco automezzi che a oggi conta 4 mezzi speciali ed una ambulanza di soccorso, e di dare un maggiore e migliore servizio ai cittadini disabili dei territori comunali e negli ambiti sanitari di competenza.

“Dal 2005 ad oggi sono stati raccolti oltre 24 milioni di euro e assegnati oltre 21 milioni di euro del Fondo Carta Etica alle iniziative selezionate dalle strutture di UniCredit – spiegano dalla banca -, per sostenere progetti di utilità sociale in riposta ai bisogni più urgenti delle comunità: la gestione delle emergenze, il sostegno alla disabilità, le iniziative per l’infanzia, le donne, gli anziani ed altre realtà in difficoltà o in forte disagio”.

La consegna ufficiale del pullmino è avvenuta il 7 agosto alla presenza per UniCredit di Marzio Giogli, area manager Perugia e provincia ovest e del direttore della filiale Panicale Tavernelle, Daniele Trabalzini. Hanno poi partecipato per l’associazione Maurizio Baldini, legale rappresentante e Marcello Volpi, segretario e amministratore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.