UniCredit premiata come miglior banca per le Pmi a livello mondiale

I vincitori sono stati selezionati in base alle prestazioni dell'ultimo anno tra cui la reputazione ed eccellenza gestionale

UniCredit è stata premiata dalla rivista Global finance come miglior Banca per le Pmi a livello mondiale del 2020 (World’s best bank for Smes 2020) nell’ambito dei World’s Best global banks awards 2020.

“Leader tra le istituzioni finanziarie internazionali – spiega la motivazione del premio, divulgata ieri – che utilizza i fondi di garanzia per finanziare le piccole e medie imprese (Pmi), (erogando l’anno scorso oltre 3,5 miliardi di dollari a 20mila imprese), UniCredit è la migliore banca per le Pmi a livello mondiale del 2020. La scorsa estate ha aderito al pacchetto di sostegno Covid-19 offerto dal Fondo europeo per gli investimenti (Fei), che consente alla banca di fornire prestiti di capitale circolante alle Pmi dell’Europa centrale e orientale garantiti ad un tasso dell’80% in base a criteri di ammissibilità semplificati”.

“UniCredit – si legge – sta utilizzando il pacchetto per fornire un sostegno alle imprese in Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania, Serbia, Slovacchia e Slovenia. Anche quest’anno UniCredit e l’European Eif, che fa parte del Gruppo banca Europea per gli investimenti, hanno concordato di fornire finanziamenti per 237 milioni di dollari ciascuno a sostegno della digitalizzazione delle Pmi italiane. E a giugno, UniCredit ha firmato la prima tranche di finanziamenti da 18 milioni di dollari per aiutare le Pmi in Serbia a migliorare l’impatto sociale delle loro imprese”.

“Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento – ha commentato Olivier Khayat, co-ceo commercial banking western Europe di UniCredit – che conferma l’eccezionale impegno e dedizione dimostrati dal nostro team nel fornire un supporto continuo alle nostre Pmi clienti – la spina dorsale dell’economia europea. Come semplice banca commerciale paneuropea di successo, forniamo alle Pmi un accesso unico ai mercati dell’Europa occidentale, centrale e orientale, così come agli Stati Uniti e all’Asia, e questo premio riconferma la nostra forte capacità di servire i nostri clienti in tutti i Paesi in cui operiamo. Siamo orgogliosi di essere la banca ‘go-to’ per le piccole e medie imprese grazie al nostro modello di servizio potenziato”.

“Abbiamo un vantaggio storico – ha aggiunto Gianfranco Bisagni, co-ceo commercial banking Cee – grazie alla nostra presenza di lunga data, un modello di servizio comune a livello di gruppo che si avvale di una rete commerciale paneuropea unica nel suo genere, una gamma completa di offerte aziendali, con un Cib completamente integrato e una customer experience miogliorata grazie ai servizi a valore aggiunto. Ci stiamo impegnando in misure decisive e concrete per essere vicini alle aziende e garantire il nostro pieno sostegno all’economia reale, offrendo un supporto continuo alle imprese attraverso diverse iniziative per tutte le sfide imprenditoriali che le Pmi affrontano, con soluzioni su misura per tutte le esigenze dei clienti. Vogliamo congratularci con tutti i nostri colleghi che hanno contribuito a questo successo. La nostra azienda punta all’eccellenza del servizio al cliente, continuiamo a costruire sui vantaggi competitivi esistenti, a rafforzare le relazioni esistenti e a investire costantemente in nuove tecnologie per soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei clienti”.

I vincitori sono stati selezionati in base alle prestazioni dell’ultimo anno e ad altri criteri, tra cui la reputazione e l’eccellenza gestionale. Global Finance ha effettuato le selezioni dopo ampie consultazioni con dirigenti finanziari aziendali, analisti e banchieri di tutto il mondo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.