Donne che fanno la differenza, il premio Bellisario a Maria Lina Marcucci

Al membro del cda di Kedrion la Mela d’Oro per l’imprenditoria

Maria Lina Marcucci, membro del Consiglio di amministrazione e responsabile comunicazione e public affairs di Kedrion Biopharma, è una delle vincitrici della 32esima edizione del premio Marisa Bellisario Donne che fanno la differenza.

Ha ricevuto la Mela d’Oro per l’imprenditoria “per la visione innovatrice, lungimirante e cosmopolita con cui ha creato e innovato media e linguaggi, simbolo di un approccio imprenditoriale moderno e vincente”.

Il premio, nato nel 1989 per volontà di Lella Golfo e ispirato da Marisa Bellisario, la donna ancora oggi ricordata per essere stata la prima top manager del nostro paese, riconosce ogni anno il merito di donne che si siano distinte nella professione, nel management, nella scienza, nel mondo accademico, nell’economia e nel sociale a livello nazionale e internazionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.