Artigianato e scuola, i ragazzi vincitori saranno premiati a gruppi in Confartigianato

A causa dell'emergenza sanitaria è stata annullata la tradizionale cerimonia al teatro del Giglio

I ragazzi vincitori della 40esima edizione del concorso artigiano e scuola verranno premiati in Confartigianato a piccoli gruppi in modo da evitare pericoli di assembramenti. È questa la decisione presa dall’associazione dopo il rinvio della tradizionale cerimonia al teatro del Giglio a causa dell’emergenza sanitaria.

“La premiazione dei vincitori della 40esima edizione del concorso artigianato e scuola che tradizionalmente si svolge al teatro del Giglio nel mese di maggio, a causa dei tristemente noti problemi sanitari che hanno coinvolto la popolazione mondiale, è stata più volte rimandata dalla nostra associazione con la speranza di poterla svolgere nella solita forma e ambientazione che ne hanno fatto, da 40 anni, un evento molto importante nella nostra provincia – spiega Confartigianato – Ciò non è stato possibile ma, per non venir meno all’impegno preso un anno prima con le scuole attraverso l’emissione del bando e per il rispetto che abbiamo per studenti e professori che hanno lavorato mesi per esprimere al meglio con un elaborato la traccia del concorso, la commissione esaminatrice si è riunita nei giorni scorsi per valutare i lavori dei ragazzi delle scuole partecipanti. In tal modo è passato anche il messaggio che ‘la vita continua anche con il Covid’, ovviamente nel rispetto dei protocolli di sicurezza. Proprio per questo motivo, i ragazzi verranno premiati in Confartigianato a piccoli gruppi in modo da evitare pericoli di assembramenti. Anche quest’anno desideriamo ringraziare le due Fondazioni per aver reso possibile, con il loro contributo, la realizzazione della 40esima edizione del concorso artigianato e scuola”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.