Sviluppo internazionale, la Usaid sostiene le aziende italiane grazie al progetto ‘Invest’

L'iniziativa catalizzerà la raccolta di 10 milioni di dollari provenienti da investitori privati e fornirà accesso ai finanziamenti

L’agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale (Usaid), attraverso l’iniziativa Invest, come parte dell’impegno degli Stati Uniti d’America per aiutare l’Italia a rispondere all’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 e ai conseguenti impatti socio-economici, supporta le aziende italiane impegnate nella ricerca, sviluppo, produzione di soluzioni e/o prodotti per contrastare il contagio, quali, ad esempio, terapie, vaccini, attrezzature mediche, forniture di protezione individuale ed altro.

L’evento on line di lancio del progetto si tiene domani (2 dicembre) alle 11, implementato in Italia da un consorzio di partner europei di alto livello guidato da Pedal Consulting.

Il progetto catalizzerà la raccolta di 10 milioni di dollari provenienti da investitori privati e fornirà accesso ai finanziamenti, integrandoli con un servizio di elevata assistenza tecnica personalizzata per supportare 10 aziende italiane che, in risposta alle necessità emergenti: aumentano la capacità tecnologica e produttiva riorganizzano la produzione; introducono sul mercato soluzioni, servizi e prodotti innovativi.

L’evento presenterà le opportunità offerte dal progetto a investitori e aziende e sarà in lingua inglese.

All’incontro prenderanno parte Ms. Gretchen Birkle, Usai deputy assistant administrator e un rappresentante dell’Ambasciata Usa in Italia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.