Parrucchieri e estetisti, sì agli spostamenti nei comuni limitrofi: soddisfazione da Cna

Giannecchini: "Un provvedimento che avevamo richiesto con forza"

Spostamenti possibili in Toscnana in comuni limitrofi per usufruire, in caso di rapporto fiduciario consolidato, di attività e servizi alla persona (ad esempio parrucchieri, estetisti, carrozzieri).

La Cna, attraverso il suo presidente provinciale Andrea Giannecchini, esprime “grande soddisfazione per un provvedimento che aveva richiesto con forza e che permette agli acconciatori, alle estetiste, ai tatuatori e piercers di poter erogare i propri servizi altamente personalizzati e professionali anche alla propria clientela proveniente da comuni limitrofi”.

La Cna sta anche chiedendo un intervento affinché la possibilità di raggiungere i propri artigiani di fiducia nei comuni limitrofi sia formalmente riconosciuta a livello nazionale, evitando quindi la confusione di eventuali provvedimenti discordanti anche all’interno della stessa regione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.